Gadauno Spa

Forse non sai che… lampadine ed i piccoli oggetti elettrici sono risorse

Forse non sai che… lampadine e piccoli apparecchi elettrici non vanno nei rifiuti – Le lampadine ed i piccoli oggetti elettrici sono risorse: diventano pericolosi, se vanno nel posto sbagliato.

Il simbolo presente sulle confezioni indica che non vanno nei rifiuti generici.


Cosa si può mettere?
Raccolta lampade: lampade neon, lampade a basso consumo, Lampade a led.

Raccolta piccoli apparecchi elettrici: frullatori, grattugie e bilance elettriche, rasoi, phon e piastre per capelli, cellulari, macchine fotografiche e piccole stampanti, giochi elettrici o elettronici etc. Dimensione massima di lato 25 cm.

Possiamo ridurre questi rifiuti?
Lampadine:
Sì, se acquistiamo oggetti di buona qualità che possono garantire una maggiore durata e la giusta luce per il tipo di utilizzo.
La vita utile delle lampade a basso consumo indicata in etichetta può variare da 6.000 fino a 20.000 ore.
Per un aiuto nella scelta delle lampade consigliamo il sito lampadinagiusta.it dell’Associazione nazionale produttori illuminazione.

Piccoli apparecchi elettrici:
Sì, se acquistiamo oggetti di buona qualità che ripagano l’investimento con una maggiore durata.
Sì, se li trattiamo con cura, sapendo che all’interno ci sono circuiti delicati che si danneggiano se sottoposti a urti ripetuti.
Per gli apparecchi a pile si suggerisce di controllare frequentemente il vano batterie perché le pile esauste possono rilasciare liquidi che ossidano i contatti danneggiando l’apparecchiatura.
Attenzione! Fai valutare il costo della riparazione in un centro di assistenza: spesso con una spesa limitata possiamo far rivivere il nostro apparecchio elettrico ed evitare così altro spreco di materie prime ed energia.

Portali sempre negli appositi contenitori presenti dai rivenditori o al Centro di Raccolta del tuo Comune.


Per conoscere tutti i punti di raccolta visita la pagina ‘Mappa dei punti di raccolta’ o scarica la APP GardaUno Ricicla per il tuo smartphone o tablet.

ProntoWeb - Il sistema aziendale 24 ore su 24

Per soddisfare le richieste degli Utenti, Garda Uno mette a loro disposizione una serie di strumenti informatici che consentono una reale comunicazione col Gestore del Servizio.

Il portale “PRONTOWEBmette in grado gli Utenti di interagire col sistema informativo aziendale attraverso Internet, canale oggi sempre più diffuso e familiare.

Collegandosi con un semplice browser è possibile accedere in tempo reale alle informazioni tipiche di uno sportello e compiere le operazioni direttamente da casa. L’utente potrà così interagire con il sistema aziendale 24 ore su 24 e potrà facilmente accedere alle informazioni, qualunque sia il tipo di computer o il paese di origine della chiamata.

Il portale PRONTOWEB contribuisce pertanto al miglioramento delle prestazioni erogate dall’Azienda oltre ad ottimizzare i flussi di comunicazione con l’Utenza.

Clicca qui per maggiori informazioni

 


 

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice

Il nuovo servizio 'live on line' mette in contatto l'utente con un nostro operatore direttamente dalla Home Page del sito web gardauno.it.

Cliccando su "Supporto live on line", in basso a destra su computer, tablet e smartphone, si accede alla 'Chat' in tre semplici passi: Inserisci il tuo nome - Scrivi un messaggio - Avvia Chat.

 

La risposta alle vostre domande da parte di un operatore di Garda Uno sarà immediata.

Inoltre, attivato in Home Page anche il servizio FAQ (Frequently Asked Questions) che permette di trovare risposte a domande ricorrenti quali:

  • Come e dove posso pagare la bolletta del Servizio Idrico o GPL?
  • C'è un sistema on line da dove posso avere informazioni in autonomia sul mio contratto?
  • Come si legge un Contatore dell'Acqua?
  • Quali tariffe del Servizio Idrico sono applicate da Garda Uno?

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice.

 

caricamento...