Gardauno Spa

Seleziona un altro comune

Raccolta differenziata

La raccolta differenziata dei rifiuti urbani nel Comune di Manerbio si effettua con il sistema Porta a porta integrale . Il territorio è diviso in 3 zone con periodicità e frequenze diverse. L'Ecocalendario fornisce tutte le informazioni necessarie.

La raccolta differenziata è obbligatoria per tutti gli utenti e prevede il ritiro domiciliare per:  carta, vetro / lattine, imballaggi in plastica, organico, secco residuo .

Tutti i rifiuti urbani, anche ingombranti, possono essere consegnati al Centro di Raccolta comunale.

Il Centro di Raccolta accetta tutti i rifiuti urbani riciclabili, anche ingombranti, correttamente suddivisi; 

Sul territorio sono presenti punti di raccolta per frazioni particolari : consulta la mappa . 

Altri servizi a richiesta :

  • Ritiro domiciliare rifiuti ingombranti: servizio prenotabile al n. 030 9387277 nell'orario 9-12.  
  • Raccolta  pannolini : per informazioni contattare direttamente il Comune.

Per maggiori informazioni consultare l'ecocalendario, gli orari del Centro di Raccolta o contattare direttamente il Comune.

Calendario della settimana

Calendario della raccolta differenziata
  • venerdì 22/10/2021
    • P
    • U
  • lunedì 25/10/2021
    • S
    • U
  • mercoledì 27/10/2021
    • C
    • VL
  • giovedì 21/10/2021
    • C
    • VL
  • sabato 23/10/2021
    • P
    • U
  • martedì 26/10/2021
    • S
    • U
  • giovedì 28/10/2021
    • C
    • VL
  • venerdì 22/10/2021
    • C
    • S
Trova la tua zona di servizio Legenda raccolta rifiuti
Spazzamenti

Nel file qui sotto potete trovare le planimetrie che illustrano i percorsi e le frequenze degli spazzamenti nelle vie comunali.

Manerbio - 03112020

ABC dei rifiuti di Manerbio

Legenda ABC dei rifiuti
* I rifiuti indicati con l'asterisco sono pericolosi; si ritirano solo dalle utenze domestiche

Centri di raccolta: orari e istruzioni per l'uso

Orari CdR - strada per Cadignano - 1 Maggio - 30 Settembre

ingresso consentito fino a 5 minuti prima della chiusura

GIORNO MATTINA POMERIGGIO
Lunedì 9:00 - 12:00 14:30 - 17:30
Martedì 9:00 - 12:00 14:30 - 17:30
Mercoledì 9:00 - 12:00 14:30 - 17:30
Giovedì 9:00 - 12:00 14:30 - 17:30
Venerdì 9:00 - 12:00 14:30 - 17:30
Sabato 9:00 - 12:00 14:30 - 17:30
Domenica CHIUSO CHIUSO

Il Centro di Raccolta è sempre chiuso nei giorni festivi

Orari CdR- strada per Cadignano - 1 Ottobre - 30 Aprile

ingresso consentito fino a 5 minuti prima della chiusura

GIORNO MATTINA POMERIGGIO
Lunedì 9:00 - 12:00 14:00 - 17:00
Martedì 9:00 - 12:00 14:00 - 17:00
Mercoledì 9:00 - 12:00 14:00 - 17:00
Giovedì 9:00 - 12:00 14:00 - 17:00
Venerdì 9:00 - 12:00 14:00 - 17:00
Sabato 9:00 - 12:00 14:00 - 17:00
Domenica CHIUSO CHIUSO

Il Centro di Raccolta è sempre chiuso nei giorni festivi

RIFERIMENTI E INDIRIZZI DEL COMUNE E DEL GESTORE DEL SERVIZIO

In questa sezione sono disponibili tutte le informazioni relative al Gestore dei Rapporti con l'Utenza (Comune di Manerbio) e al Gestore del Servizio sul Territorio (Garda Uno SpA).

Per ogni aspetto che riguarda l'Utenza in termini di Tributo TARI, la competenza è esclusivamente dell Ente Locale: Comune di Manerbio i cui riferimenti sono qui sotto riportati.

Per ogni aspetto che riguarda il Servizio in termini operativi, la competenza è esclusivamente del Gestore Garda Uno SpA i cui riferimenti sono qui riportati.   

Gestore della Tariffa e dei Rapporti con l'Utenza

Comune di Manerbio

Sede: Piazza Cesare Battisti 1, 25025 Manerbio (BS)

Svolge il Servizio di Gestione della Tariffa e del Rapporto con l'Utenza.

Per ogni necessità che riguarda il Tributo TARI, la modalità di addebito e di calcolo, per i pagamenti e le posizioni sospese è disponibile lo Sportello dell'Ufficio Tributi presso la Sede del Comune al piano terra. Possono essere inviate segnalazione di errori nella determinazione di quanto addebitato e di errori / variazioni nei dati relativi all’Utenza rilevanti ai fini della commisurazione dell’addebito stesso.

Si ricorda che taluni servizi sono attualmente affidati a:

COGES S.p.A. - raccolta, gestione e smaltimento rifiuti - Via Industriale n. 5 - 25020
S. Gervasio Bresciano (Brescia) - Tel. 0309934848 - Fax 0309934967- P.IVA 00715260980

  • svuotamento dei greenservice posizionati sul territorio
  • svuotamento dei cestini stradali
  • ritiro dei rifiuti ingombranti presso le utenze domestiche su prenotazione all’ufficio ecologia del comune (ultimo giovedì del mese) 
Orari
Lunedì
chiuso
chiuso

Martedì (previo appuntamento)
09.00 - 12.00
chiuso

Mercoledì (previo appuntamento)
09.00 - 12.00
chiuso

Giovedì (previo appuntamento)
09.00 - 12.00
chiuso

Venerdì
chiuso
chiuso

Apri un ticket
Gestore del Servizio di Spazzamento

Sede: Via Italo Barbieri 20 - 25080 Padenghe sul Garda (BS)

Svolge il Servizio operativo di Gestione dello Spazzamento meccanico e manuale delle Strade

Per ogni necessità che riguarda il Servizio è possibile utilizzare il sistema di supporto all'Utenza cliccando sulla scritta "Apri un ticket". Avrete risposta nel più breve tempo possibile compatibilmente con il problema riscontrato: vi sono situazioni che non consentono una celere risposta in quanto devono essere verificate le condizioni con le quali è emerso il problema. 

Si raccomanda, all'apertura del ticket, di non utilizzare una email PEC, salvo che non si sia certi che la PEC possa ricevere anche da caselle postali elettroniche non certificate. Nel caso sia necessario utilizzare comunque una PEC, vi invitiamo a scrivere direttamente al nostro recapito PEC sotto indicato. 

Orari
Contatto Telefonico Lunedì
08.30 - 12.30
chiuso

Contatto Telefonico Martedì
08.30 - 12.30
chiuso

Contatto Telefonico Mercoledì
08.30 - 12.30
chiuso

Contatto Telefonico Giovedì
08.30 - 12.30
chiuso

Contatto Telefonico Venerdì
08.30 - 12.30
chiuso

Apri un ticket
Gestore del Servizio di Raccolta e Trasporto Rifiuti

Garda Uno SpA

Sede: Via Italo Barbieri 20 - 25080 Padenghe sul Garda (BS)

Svolge il Servizio operativo di Gestione della Raccolta e del Trasporto dei Rifiuti Urbani ed Assimilati

Per ogni necessità che riguarda il Servizio è possibile utilizzare il sistema di supporto all'Utenza cliccando sulla scritta "Apri un ticket". Avrete risposta nel più breve tempo possibile compatibilmente con il problema riscontrato: vi sono situazioni che non consentono una celere risposta in quanto devono essere verificate le condizioni con le quali è emerso il problema. 

Si raccomanda, all'apertura del ticket, di non utilizzare una email PEC, salvo che non si sia certi che la PEC possa ricevere anche da caselle postali elettroniche non certificate. Nel caso sia necessario utilizzare comunque una PEC, vi invitiamo a scrivere direttamente al nostro recapito PEC sotto indicato. 

Orari
Contatto Telefonico Lunedì
08.30-12.30
chiuso

Contatto Telefonico Martedì
08.30 - 12.30
chiuso

Contatto Telefonico Mercoledì
08.30 - 12.30
chiuso

Contatto Telefonico Giovedì
08.30 - 12.30
chiuso

Contatto Telefonico Venerdì
08.30 - 12.30
chiuso

Apri un ticket

Avvisi Comune

MODALITA’ DI PAGAMENTO

La quantificazione degli importi dovuti viene effettuata dal Comune sulla base dei dati risultanti dalle dichiarazioni ( mq dei locali e mesi di occupazione nell’anno per le utenze non domestiche, mq dei locali,  n° occupanti  e mesi di occupazione nell’anno per le utenze domestiche ).
Ai contribuenti viene inviato, annualmente, all’indirizzo risultante dalla dichiarazione, un avviso contenente l’addebito del costo del servizio, le modalità di pagamento e l’indicazione  degli orari di ricevimento dello sportello e dei relativi recapiti telefonici.

La TARI per l’anno di riferimento è versata al Comune mediante modello F24.

Il Modello F24 è presentabile presso qualsiasi banca o sportello postale.

In sede di compilazione del modello F24 si raccomanda di verificare che il codice Comune riportato nel modello F24 sia "E884", in quanto eventuali errori materiali nell'indicazione ( o nella digitazione da parte degli intermediari ) del codice comportano l'accredito dell'importo versato ad un altro Comune, con conseguente difficoltà di recuperare l'importo stesso.

Nel caso i suddetti errori siano imputabili all''Intermediario ( Banche, Poste ) nella digitazione del codice lo stesso è tenuto ad effettuare la correzione. Si raccomanda, inoltre, nel caso di versamenti tardivi di provvedere a regolarizzare mediante il ravvedimento operoso e, nel dubbio, di contattare l'ufficio tributi.

Si raccomanda inoltre di verificare:

nello spazio "Ravv.", barrare se il pagamento si riferisce al ravvedimento;

nello spazio "numero immobili", indicare il numero degli immobili (massimo 3 cifre);

nello spazio "rateazione/mese rif", indicare il numero della rata nel formato "NNRR" dove "NN" rappresenta il numero della rata in pagamento e "RR" indica il numero complessivo delle rate. Si precisa che, in caso di pagamento in un'unica soluzione, il suddetto campo è valorizzato con "0101";

nello spazio "anno di riferimento", indicare l'anno d'imposta cui si riferisce il pagamento. Nel caso in cui sia barrato lo spazio "Ravv." indicare l'anno in cui l'imposta avrebbe dovuto essere versata.

INFORMAZIONI E PROCEDURE PER RITARDATO O OMESSO PAGAMENTO

L'accertata natura tributaria della tassa rifiuti comporta l'applicabilità alla stessa della disciplina specifica in materia di tributi locali. Per questo motivo, i versamenti tardivi devono essere regolarizzati mediante il cosiddetto “Ravvedimento operoso”  ( art. 13 del D.Lgs. 472/97 ), in base al quale per i ritardi nei versamenti fino a  30 giorni dalla scadenza, l’importo originario della rata deve essere maggiorato della sanzione del 3,00% dell'imposta dovuta, oltre agli interessi legali ( attualmente 1,5 % annuo ), calcolati solo sull'imposta e in proporzione ai giorni di ritardo.
Per ritardi superiori a 30 gg e inferiori ad 1 anno la sanzione dovuta è pari al 3,75 %.
Per eventuale computo del versamento da effettuarsi si consiglia di contattare l’ufficio Tributi.
Per ritardi superiori all’anno non è più possibile ricorrere al Ravvedimento. Sarà l’ufficio tributi che avrà cura di notificare al contribuente un avviso di accertamento in rettifica, con applicazione della sanzione del 30 % dell’imposta dovuta e non versata.

LIVELLI DI RACCOLTA DIFFERENZIATA PER GLI ULTIMI TRE ANNI DISPONIBILI

Anno

Popolazione Rifiuti Differenziati (t) Rifiuti Totali (t) Percentuale RD (%)
2019 13.318 5609,78 6913,55 81,14%
2018 13.161 5507,212 6855,812 80,33%
2017 13.109 4888,206 6221,416 78,57%
2016 13.063 6157,009 7529,449 81,77%

Fonte: Catasto dei Rifiuti di cui al D.Lgs. 152/06 

REGOLE DI CALCOLO DELLA TARIFFA

A partire dal 2020, il Calcolo della Tariffa TARI si basa su due norme: per quanto concerne la misura del Costo del Servizio e il Piano Economico Finanziario, il calcolo avviene con il Metodo Tariffario Rifiuti - Allegato A alla delibera 433/2019/R/rif di ARERA (Autorità di Regolazione Energia, Reti e Ambiente); per l'articolazione del Costo del Servizio nei confronti dell'Utenza Domestica e non Domestica, il calcolo avviene con le regole di cui al DPR 158/1999 e relativi Allegati. Entrambe le norme coesistono in quanto hanno, come detto, due diversi scopi: rispettivamente misurare il Costo del Servizio e suddividerlo tra gli Utenti.

Cliccando qui potete accedere alla Delibera 443/2019/R/rif e ai suoi allegati

Cliccando qui potete accedere alla Delibera del Consiglio Comunale con la quale viene determinata la TARI e la Tariffa nei confronti dell'Utenza. 

ATTI DI APPROVAZIONE DELLE TARIFFE - ANNO IN CORSO

Con Delibera di Consiglio Comunale n 33 del 19/10/2020 sono state deliberate le Tariffe della Tassa sui Rifiuti (TARI) per l'anno 2020. E' stata apportata la modifica al Regolamento per l'applicazione della Tassa Rifiuti per quanto riguarda le Riduzioni per le Utenze non Domestiche, per il solo anno 2020. 

Di seguito è riportato il testo della delibera e i relativi allegati (A - B - C):

Delibera 33 - 19/10/2020

Allegato A e C

Allegato B

RICHIESTA RIMBORSO TARI

E' possibile richiedere il Rimborso della TARI solo nel caso il Tributo sia stato pagato in eccedenza.

Si vedano i casi sottoelencati:

  • doppio versamento;
  • cessazione dell’occupazione in corso d’anno;
  • sussistenza di requisiti per usufruire di esenzioni, detrazioni, e/o riduzioni;
  • avviso/i di liquidazione/accertamento/irrogazione sanzioni pagati e successivamente rettificato/i e/o annullato/i in autotutela ovvero a seguito di sentenza passata in giudicato
  • altro (vedere Regolamento o chiamare l'Ufficio Tributi per maggiori informazioni)

Si utilizzi il modulo qui allegato

Nel caso si sia erroneamente versata la TARI al Comune di Manerbio (in questo caso il Comune di Manerbio e "Comune incompetente") in luogo del Comune corretto (Comune Competente) si utilizzo il modulo qui allegato per il trasferimento delle somme a chi di competenza.   

DOCUMENTI DI RISCOSSIONE ONLINE

Si sta lavorando affinchè il software di fatturazione della TARI preveda l'invio di documenti di riscossione e di informazioni in forma elettronica al contribuente. A tal fine, qualora il contribuente volesse avvalersi del servizio, può provvedere alla compilazione del presente modello

RICHIESTE DI VARIAZIONI SU UTENZA

Di seguito si forniscono i seguenti moduli utili per richiedere variazioni sull'Utenza:

COMUNICAZIONE VARIAZIONE COMPONENTI

COMUNICAZIONE VARIAZIONE INTESTAZIONE FATTURA

RICHIESTE DI RATEAZIONE TARI; RICHIESTE DI ESENZIONE TARI

Col presente modulo può essere richiesta la rateazione del versamento TARI

Modulo rateazione

Col presente modulo può essere richiesta la esenzione dalla TARI

Modulo esenzione

Avvisi Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente

Nessun avviso disponibile

Elementi in evidenza

News e comunicazioni

caricamento...