Gadauno Spa

Gargnano - Isola Ecologica: l'area è stata trovata, ora il Comune deve decidere


La Nostra Storia, sezione web dedicata a notizie antecedenti il 2015, data di pubblicazione del nuovo sito web gardauno.it.


 

Gargnano - Isola Ecologica: l'area è stata trovata, ora il Comune deve decidere

Dopo anni di attesa e discussioni, sembra andare verso una soluzione il problema dell'isola ecologica a Gargnano.

L'area individuata si trova a nord del paese, a fianco della Gardesana, (lato lago) appena dopo il bivio che conduce alla frazione di Muslone.

L'area in questione appartiene ad un privato che è disponibile anche ad affittarla al Comune.

Dal canto suo, l'ente vedrà se prendere in affitto l'area oppure acquistarla, se trova un accordo con il proprietario.
Quanto alla gestione dell'isola ecologica, c'è la possibilità che questa sia effettuata da parte del Comune come pure da parte dello stesso privato: la decisione non è ancora stata presa.

Ad oggi, il Consorzio Garda Uno sta presentando alla Provincia la documentazione che, appena approvata, permetterà l'avvio del servizio.

Se non sorgeranno intoppi, l'operazione potrebbe essere conclusa per l'estate 2007.

Nel sito, adibito a centro di raccolta, verranno realizzati terrapieni e sarà posizionata una quindicina di container.
Dalla Gardesana non si vedrà nulla, è stato garantito in Comune e, ad ogni buon conto, si provvederà ad una adeguata piantumazione.

La nuova sola ecologica potrebbe fornire un notevole impulso al sistema di raccolta differenziato che, a Gargnano, segna ancora il passo.

Nel 2006, la raccolta differenziata si sta assestando attorno al 24%. Ancora troppo poco rispetto all'obiettivo del 50%, da raggiungere entro il 2008.

Progressi, comunque, ne sono stati fatti, se si pensa che, solo un paio di anni orsono, la differenziata viaggiava attorno al 18%.

Attualmente, Gargnano paga 110 Euro per ogni tonnellata di rifiuti che viene smaltita, con una sanzione di sei euro a tonnellata poichè la differenziata è inferiore al 35%.

B.F.

Fonte: Brescia Oggi

Data di pubblicazione: Mercoledi 11 Ottobre 2006

Immagine di copertina: da news originale

 

ProntoWeb - Il sistema aziendale 24 ore su 24

Per soddisfare le richieste degli Utenti, Garda Uno mette a loro disposizione una serie di strumenti informatici che consentono una reale comunicazione col Gestore del Servizio.

Il portale “PRONTOWEBmette in grado gli Utenti di interagire col sistema informativo aziendale attraverso Internet, canale oggi sempre più diffuso e familiare.

Collegandosi con un semplice browser è possibile accedere in tempo reale alle informazioni tipiche di uno sportello e compiere le operazioni direttamente da casa. L’utente potrà così interagire con il sistema aziendale 24 ore su 24 e potrà facilmente accedere alle informazioni, qualunque sia il tipo di computer o il paese di origine della chiamata.

Il portale PRONTOWEB contribuisce pertanto al miglioramento delle prestazioni erogate dall’Azienda oltre ad ottimizzare i flussi di comunicazione con l’Utenza.

Clicca qui per maggiori informazioni

 


 

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice

Il nuovo servizio 'live on line' mette in contatto l'utente con un nostro operatore direttamente dalla Home Page del sito web gardauno.it.

Cliccando su "Supporto live on line", in basso a destra su computer, tablet e smartphone, si accede alla 'Chat' in tre semplici passi: Inserisci il tuo nome - Scrivi un messaggio - Avvia Chat.

 

La risposta alle vostre domande da parte di un operatore di Garda Uno sarà immediata.

Inoltre, attivato in Home Page anche il servizio FAQ (Frequently Asked Questions) che permette di trovare risposte a domande ricorrenti quali:

  • Come e dove posso pagare la bolletta del Servizio Idrico o GPL?
  • C'è un sistema on line da dove posso avere informazioni in autonomia sul mio contratto?
  • Come si legge un Contatore dell'Acqua?
  • Quali tariffe del Servizio Idrico sono applicate da Garda Uno?

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice.

 

caricamento...