Gadauno Spa

 

 E-Way: due tiri a pallone e un pulmino green all'Anffas di Desenzano

Prima il pulmino, poi finalmente in campo: non si capisce se all’Anffas di Desenzano ci fosse più attesa per il nuovo pulmino elettrico o per la partitella di calcio che si sarebbe disputata dopo la consegna.

Giovedì 30 ottobre, puntuali alle 14, i ragazzi della struttura erano tutti assiepati attorno al Nissan NV 200 che Garda Uno ha donato loro nell’ambito del progetto di mobilità sostenibile E-Way.

Uno alla volta hanno voluto salirci, testare la pedana per il sollevamento delle carrozzine, “studiare” il funzionamento del cambio automatico: è il primo pulmino automatico, oltre che elettrico, in uso all’Anffas.

E, parole loro, “è proprio bello”: cinque posti più la carrozzina, sarà impiegato per i trasferimenti dalla struttura alle diverse attività che svolgono i ragazzi all’esterno. Sia un giro in centro, sia una gita sul lago: “I nostri ragazzi hanno il diritto di tirare fuori tutte le loro risorse, che si manifestano non solo all’interno della nostra struttura, ma anche nel frequentare la comunità - ha spiegato il presidente dell’Anffas, Fiorenzo Pienazza -. E se anche noi riusciamo a lanciare un messaggio, a dare testimonianza che ci si può muovere senza inquinare, allora è tanto meglio”.

E allora grazie a Garda Uno per aver pensato di destinare il mezzo proprio all’Anffas: “E-Way è un progetto sostenibile a 360 gradi - ha rimarcato il direttore operativo di Garda Uno, Massimiliano Faini -: ogni aiuto per realtà come queste è fondamentale”.

Aiuto, sì, ma solo fuori dal campo. Perché dentro è stato agonismo puro.

Per cementare l’amicizia e festeggiare a dovere l’arrivo del nuovo mezzo si è pensato infatti di organizzare una partitella di calcio al vicinissimo campo di via Durighello. Due squadre miste, composte da ragazzi dell’Anffas e personale di Garda Uno.

A indossare le casacche gialle anche lo stesso Faini e il sindaco di Desenzano, Guido Malinverno, che ha giocato anche in rappresentanza dei tredici Comuni partner nel progetto E-Way, di cui Desenzano è capofila.

Presente anche il presidente di Garda Uno, Mario Bocchio, che da bordo campo ha seguito ogni azione di gioco. Qualcuna al cardiopalma: tra palloni finiti sulla luna e altri in rete, c’è stato pure qualche “simulatore”, spedito dritto in panchina. E l’esultanza ad ogni gol segnato era degna di una finale di Champions League.

Alla fine, tutti contenti: “Iniziative come questa - ha sottolineato il presidente Bocchio - vanno nella direzione giusta. La direzione di trasmettere il messaggio di sostenibilità sociale ed ambientale che Garda Uno intende promuovere anche attraverso una vicinanza sempre maggiore al territorio in cui si trova a operare e alle realtà che lo costituiscono”.

 


 

La mobilità sostenibile di Garda Uno: 100% Green Urban Mobility - EWay

E-Way, adesso sul lago si viaggia con lo sharing 100% sostenibile: leggi tutto

Video: E-Way-il-car-sharing-elettrico-con-renault-zoe-sul-lago-di-garda.mp4

PHOTOGALLERY BEST - BENACO ELECTRIC SHARE TOUR

BEST è il primo giro del Lago di Garda svolto interamente con auto elettriche in servizio Sharing.

Clicca qui per il racconto fotografico 'BEST'

 

caricamento...