Gadauno Spa

 

Anche la nautica può diventare green?
Se ne parla a Manerba del Garda: anche il trasporto sul lago può diventare green?

Il trend che ormai, a livello europeo, si sta cercando di raggiungere, è quello di una mobilità il più possibile compatibile con il rispetto dell’ambiente.

Il Garda, anche sull’acqua, è invaso, soprattutto d’estate, da moltissimi motoscafi e barche a motore, che sicuramente contribuiscono ad incrementare non solo l’inquinamento dell’acqua, ma anche quello acustico.

È quindi arrivato il momento di discutere e ragionare su un modo di navigare e una nautica più ecosostenibili: proprio stamattina, a Manerba del Garda, dopo il saluto e l’introduzione del sindaco Bertini, seguiranno vari interventi sull’argomento.

Oggi pomeriggio, dalle 14.30 (n.d.r. 28 Marzo 2019), sarà inoltre possibile provare alcune barche elettriche, disponibili a Porto Torchio.

Considerando la situazione attuale nel nostro Paese, per certi versi ancora lontana dall’utilizzo massivo di auto e, in generale, mezzi di trasporto elettrici, si fa fatica a pensare che l’ecosostenibilità possa arrivare in tempi brevi anche per gli spostamenti sull’acqua.

Sicuramente alcune amministrazioni comunali, insieme ad aziende come Garda Uno, stanno organizzando alcuni cambiamenti sul territorio che si muovono nella direzione di una maggiore attenzione all’ambiente: sarà infatti disponibile da quest’estate, in vari paesi del Garda, il servizio di car e scooter sharing, con veicoli rigorosamente elettrici, che turisti e non solo potranno utilizzare per spostarsi.

Una visione green che, anche se non realizzabile nel breve periodo, dimostra comunque la volontà di rispettare il più possibile l’ambiente, e preservare ciò che ci circonda.

di Jessica Freddi

Fonte: vallesabbianews.it

Data di pubblicazione: 28 Marzo 2019

Fotografia di copertina: Progetto e-MOTICON: Garda Uno partecipa all'evento conclusivo a Milano

 


 

Vedi anche:

caricamento...