Gadauno Spa

 

Perché la necessità di un servizio di car e scooter sharing sul Garda? I presupposti del progetto stanno tutti in uno studio realizzato da Garda Uno, in cui viene evidenziato che ogni giorno nel bacino gardesano le persone che si spostano al di fuori dal proprio paese di residenza per motivo di studio o lavoro sono circa 30mila.

Con E-Way, spiegano dall’azienda, «si andrà a incrementare l’offerta dei servizi pubblici già attivi e ad ampliare il concetto di intermodalità, cercando di offrire nuove soluzioni di trasporto volte a soddisfare le mutevoli esigenze di spostamento, che stanno modificando il concetto di proprietà in condivisione».

Fonte: giornaledibrescia.it

Data di pubblicazione: Martedì 26 Febbraio 2019

Immagine di copertina: da news originale (Cantiere: I lavori per la nuova postazione di car e scooter sharing)

Vedi anche: quattro-nuove-colonne-per-la-ricarica-di-auto-elettriche

 

caricamento...