Gardauno Spa

 

Salubri, ultramoderne e amiche dell'ambiente: ecco le «nuove» piscine
Affidato a Garda Uno lo studio di fattibilità - Seguirà un progetto da 8,5 milioni di euro - Si intende realizzare anche ambulatori e centro benessere - Previsto un impianto fotovoltaico.

Le piscine di Desenzano saranno «al passo con il futuro»: offriranno nuovi servizi, saranno salubri, ma soprattutto all'avanguardia dal punto di vista energetico.

E con l'impianto fotovoltaico installato sopra le tribune del vicinissimo campo Tre Stelle, diventeranno la prima «comunità energetica» della capitale del lago: anche quei cittadini che non hanno la possibilità di realizzarne di propri potranno beneficiare dell'energia verde che gli impianti produrranno.

Il futuro delle piscine di Desenzano è stato presentato ieri dagli attori coinvolti: dal Comune, in primis, e da Garda Uno, a cui l'Amministrazione ha affidato uno studio di fattibilità che ha già posto alcuni paletti per il bando che verrà: il progetto di massima ha un valore di 8.5 milioni di euro.

Il contratto con gli attuali gestori scade alla fine di dicembre 2023 e l'obiettivo, spiega il sindaco Guido Malinverno, «è essere pronti il primo gennaio 2024 con un progetto e con un bando, in modo da partire con i lavori».

Affidata a Garda Uno, questa prima analisi, perché «ci occupiamo di efficientamento energetico e di energie rinnovabili da 15 anni - rileva il presidente della multiutility, Mario Bocchio -. Siamo al servizio dei Comuni soci (e Desenzano detiene circa il 20%, ndr): cerchiamo di essere elastici, duttili, efficienti ed efficaci nell'affrontare i temi che ci giungono dal territorio».

Verso il 2030
Costruite attorno al 1985, le piscine dimostrano tutti i loro anni e con la riqualificazione si confida possano «tornare a essere punto di riferimento per il comprensorio», per l'assessore ai Lavori pubblici Giovanni Maiolo, ma anche «opportunità - per l'assessore allo Sport Francesca Cerini -, soprattutto nella stagione invernale». Sarà, per dirla con il consigliere Giovita Girelli, «un impianto del 2030».

In primo luogo, come ha spiegato il direttore di Garda Uno Massimiliano Faini, «salubre: saranno ripensate totalmente le filiere di trattamento di aria e acqua, così come l'involucro esterno, per renderlo più efficiente dal punto di vista energetico. Poi, la vasca esterna da 50 metri, per cui pensiamo a una copertura retrattile per l'inverno».

L'idea è anche quella di riservare spazi per ambulatori per la medicina dello sport, palestra, centro benessere, area ristoro.

I prossimi mesi saranno utili per ponderare i prossimi passi: «Secondo il Codice degli appalti - spiega Malinverno - valuteremo tecnicamente quale sarà la strada più opportuna».

Alice Scalfi

Fonte: Giornale di Brescia

Data di pubblicazione: Martedì 18 Gennaio 2022

Links: comune.desenzano.brescia.it

Immagini di copertina: Sguardo al futuro. Una prima bozza del progetto delle piscine - Pannelli. Il fotovoltaico sarà sulle tribune vicine alla piscina

 


 


Garda Uno - Comunità Energetiche

Questo opuscolo - pdf - 1,08 MB - ha l’intento di suggerire come adottare un approccio alternativo all’energia, non più agendo da consumatori disinteressati ma diventando protagonisti nella costruzione di una comunità energetica. La crisi che stiamo vivendo chiede con urgenza una transizione energetica, per costruire un nuovo modello di organizzazione sociale basato sulla produzione e sul consumo di energia proveniente da fonti rinnovabili che ispiri un modo di abitare più sostenibile.

Abitare sostenibile significa da un lato porre attenzione alla massima efficienza energetica e alla ri­duzione dei fabbisogni energetici durante la costruzione o la ristrutturazione di un edificio, dall’altro consiste nel perseguire la condivisione delle risorse disponibili al fine di ridurre il proprio impatto ecologico aumentando la convivenza sociale.

Cos’è la comunità energetica? E come si fa? Quali sono gli aspetti significativi di questo modo di creare un mercato energetico alternativo?

CLICCA QUI per accedere alla pagina web di Garda Uno dedicata alle comunità energetiche.

 

caricamento...