Gardauno Spa


Relazione di Sostenibilità Garda Uno 2019 - Clienti Mobility: Servizi in crescita

La mobilita’ elettrica all’interno di un’azienda pubblica

La mobilità elettrica è un’opportunità concreta d’investimento per un’azienda attenta alla sostenibilità che si volge al futuro, con uno sguardo attento verso l’innovazione.

Le aziende pubbliche hanno inoltre il compito di contribuire allo sviluppo di queste tematiche, facendo leva sulla responsabilità sociale d’impresa, creando nuovi spunti di riflessione grazie a servizi innovativi e momenti formativi rivolti alla comunità.

Tale attività è strettamente correlata al piano di comunicazione aziendale, mirato all’informazione verso l’interno e l’esterno dell’azienda stessa, che metta in luce gli elementi attrattivi: flotte elettriche condivise, risparmio del carburante, accesso ad aree in ZTL ed incentivi pubblici.

La mobilità sostenibile continua ad essere una tematica di forte interesse sia per gli utenti di Garda Uno che per i dipendenti, che si approcciano alla tematica ed ai servizi offerti con sempre più consapevolezza.

 

Accessibilità al servizio

La possibilità di attivare le stazioni di ricarica avviene in due differenti modalità, studiate per raccogliere le esigenze degli utenti, sia che essi siano clienti residenti o turisti di passaggio:

  • Mobility card: sottoscrivendo la tessera il Cliente può accedere a tutte le stazioni di ricarica della rete “100% Urban Green Mobility”. Inoltre, attraverso il proprio account, può pianificare e gestire l’utilizzo delle stazioni, geolocalizzarle attraverso una mappa verificando se sono libere in tempo reale e accedere alle statistiche delle proprie ricariche.
  • Utente Temporaneo: Ciascun possessore di auto elettrica, non titolare di una Mobility Card, può accedere al servizio acquistando, tramite smartphone, una singola ricarica. Tutte le colonnine di ricarica sono state dotate di QRcode che guida l’utente direttamente alla pagina utente temporaneo.


I dati del 2019 confermano un trend crescente nel numero di tessere sottoscritte per usufruire delle colonnine di ricarica, aumentate del 45% rispetto al 2018.

Per quanto riguarda la suddivisione degli utenti le percentuali sono allineate a quelle dell’anno precedente evidenziando un costante gap tra utenti italiani e stranieri, dovuto al fatto che i secondi preferiscono utilizzare le ricariche tramite carta di credito con “utente temporaneo”, senza ricorrere alla sottoscrizione della Mobility card.

 

Analisi accessi

Oltre ad un aumento delle tessere sottoscritte, rispetto all’anno precedente, il servizio è stato erogato in maniera più uniforme sull’intero arco annuale, ad evidenza di una maggior diffusione dei veicoli elettrici in ambito nazionale. Il periodo estivo rimane il periodo di maggior utilizzo del servizio legato alla stagionalità turistica del territorio.

Analizzando il numero di transazioni per postazione di ricarica da parte degli utenti si nota che le colonnine più utilizzate sono quelle di Leno, Tignale e Desenzano.

Valutando i dati relativi, la colonnina più utilizzata dagli utenti temporanei è quella di Desenzano del Garda - Rivoltella, mentre la colonnina più utilizzata dagli utenti registrati è quella di Leno.

Scarica la Relazione di Sostenibilità 2019

 

caricamento...