Gardauno Spa

 

 

Il titolo di Comune più “riciclone” del Lago di Garda e la quota di raccolta differenziata dell’82% raggiunta nell’ultimo anno fanno parte dell’eccellente  biglietto da visita con cui si può  presentare la  vocazione di cura del territorio che contraddistingue cittadinanza e Amministrazione Comunale di  Manerba  del  Garda.

Si tratta di un risultato di cui andare fieri, raggiunto con l’impegno di tutti, ed è solamente la punta dell’iceberg di una tutela del territorio a tutto tondo, non solo di facciata. Dall’alto di questa posizione privilegiata, non è comunque possibile fermarsi, anzi.

L’obiettivo è di fare sì che la nostra concreta cultura ambientalista diventi solida base d’appoggio per la qualità di vita futura delle giovani generazioni di manerbesi e per gli ospiti della nostra località, nell’ottica di un nuovo turismo sostenibile e di eccellenza.

Soffermandoci sui temi più strettamente legati ad ecologia e ambiente sottolineiamo che ciò che conta dell’argomento “raccolta differenziata” non è  solamente il numero percentuale che rappresenta il buon andamento del servizio.

Ben più importante è infatti rilevare ciò che sta dietro a questa cifra, ovvero  un’accresciuta coscienza civica da parte di quasi tutti i residenti.

Solo poche persone sembrano non aver assimilato il messaggio  e continuano ad abbandonare i rifiuti presso i cestini stradali o nei campi, dimostrando una totale mancanza di rispetto per i propri concittadini, per l’ambiente e per il decoro urbano di  Manerba.

Nei loro confronti l’Amministrazione Comunale e il Corpo di Polizia Locale interverranno con decisione, anche utilizzando il  sistema di  controllo del  territorio completo di droni telecomandati e telecamere di cui ci siamo recentementedotati. Ciò consentirà di identificare i responsabili delle infrazioni e di elevare nei loro confronti le sanzioni previste dalle normative in vigore (fino a 600 Euro di contravvenzione per l’abbandono di rifiuti).

Altro argomento di interesse generale è quello relativo all’Isola  Ecologica di via Cave. Punto di riferimento irrinunciabile per il corretto smaltimento di ogni genere di  rifiuto, l’area dispone anche di  una operatività h24, che permette anche ai residenti delle seconde case di conferire umido e secco tutti i giorni, senza le limitazioni di orario caratteristiche dei sistemi di raccolta porta a porta.

Concludo con   un  plauso ai giovani delle nostre scuole, agli insegnanti e ai volontari impegnati nell’operazione “Spiagge Pulite”: il vostro esempio è il migliore auspicio per un futurosempre più green della nostra comunità e del nostro splendido paese.

Marco Saramondi
Consigliere Comunale delegato a Ecologia e Ambiente

Fonte: Notiziario comunale 'Manerba del Garda News' - Dicembre 2020

E' possibile scaricare  il notiziario comunale dal sito del Comune di Manerba del Garda, cliccando sul seguente link: "Manerba del Garda news".

 

caricamento...