Gardauno Spa

 

Ieri (giovedì 28 gennaio 2021) si è svolto un importante incontro dove il protagonista era il CAR SHARING e la sua capacità di evolversi verso l’elettrico.

L’Osservatorio Nazionale SHARING MOBILITY ha organizzato un workshop suddiviso in due incontri: uno rivolto agli operatori del carsharing e ai rappresentanti dell’automotive ed un secondo per gli amministratori locali.

L’obiettivo: confrontarsi per individuare quali incentivi e regole possono essere messe in campo per aumentare la penetrazione delle auto elettriche all’interno delle flotte in sharing già presenti sul territorio italiano.


Se la domanda è: come aumentare l’offerta di auto elettriche in sharing nel nostro paese? La risposta proposta da Garda Uno è consapevolezza e coinvolgimento degli amministratori locali e delle politiche Ministeriali, all’insegna di una vera svolta green.

Garda Uno, con il progetto Eway, ha presentato la propria realtà: un servizio pubblico, già condiviso con le realtà locali e con un numero di mezzi ridotto rispetto ai grandi operatori delle città.


Molte le domande alla quale si dovrà lavorare in tema di auto elettriche e car sharing, ma l’obiettivo è comune: rivoluzionare lo sharing verso l’elettrico.

CLICCA QUI per sfogliare la presentazione di Garda Uno presentata durante l’incontro dall’ing. Laura Maestrini, Responsabile della Mobilità Sostenibili di Garda Uno.

Vuoi saperne di più su Eway? Visita il sito web eway-sharing.com e prova una dei nostri veicoli!

Sei un Comune e vuoi creare delle postazioni di ricarica sul tuo territorio? Non esitare a scriverci protocollo@pec.gardauno.it.

 

caricamento...