Gadauno Spa


La Nostra Storia, sezione web dedicata a notizie antecedenti il 2015, data di pubblicazione del nuovo sito web gardauno.it.


 

Differenziata, i virtuosi del Benaco

Gardone, Calvagese e Soiano recuperano quasi la metà di quanto raccolto -  Su diciannove Comuni serviti da Garda Uno, tre si sono messi particolarmente in luce per il 'ciclo positivo' dello smaltimento - La soddisfazione dei vertici della spa: A questi risultati constribuisce molto la cosidetta 'frazione verde'.

Lago di Garda - Cresce e si espande il ciclo virtuoso della raccolta differenziata nelle piccole capitali delle vacanze del lago di Garda.

E l'organizzazione capillare, l'invenzione degli eco box per il verde, l'introduzione del sistema porta a porta fanno aumentare la quantità di rifiuti che, anzichè finire nelle discariche, vengono riciclati con notevoli vantaggi per i cittadini oltre che, in generale, per l'ambiente.

Tanto che in alcuni dei 19 Comuni gardesani che hanno affidato il serrvzio di raccolta e smaltimento all'azienda Garda Uno spa con sede a Padenghe, ci si avvia a tagliare il traguardo del 50% di raccolta differenziata. E' il caso di Gardone, Calvagese e Soiano.

"Quello dei rifiuti è un servizio fondamentale per la nostra azienda - sottolinea il presidente Mario Bocchio, sindaco di Lonato -. Lo svolgiamo da quest'anno in ben 19 Comuni del lago e dell'entroterra affidandoci ad un apparato imponente e ben organizzato".

Che il comparto della raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani sia importante lo documentano i numeri.
Lo scorso anno infatti i 90mila residenti nei comuni di Calvagese, Desenzano, Gardone, Gargnano, Limone, Manerba, Moniga, Padenghe, Polpenazze, Puegnago, San Felice, Salò, Soiano, Tignale, Toscolano e Tremosine hanno prodotto ben 73.500 tonnellate di rifiuti. Di questi ben 24.500 hanno riempito le campane ed i cassoni della raccolta differenziata.

Dal 2007 sono entrati nelle statistiche anche i comuni di Lonato, Pozzolengo e Sirmione.

E', pur considerando le problematiche emerse la scorsa primavera con le chiusure di alcune isole ecologiche poi riaperte, l'andamento della raccolta differenziata appare molto buono. Segno che i cittadini gardesani, ma anche gli ospiti che soggiornano sulla riviera bresciana del lago, sono sensibili alla tutela dell'ambiente.

"Sul nostro territorio la raccolta differenziata è caratterizzata dal contributo significativo della frazione verde - puntualizza Massimo Pedercini direttore tecnico del settore Igien Urbana di Garda Uno spa -. Tutte le abitazioni hanno un giardino, con cespugli, alberi, prato.

Per evitare che i residui finissero in discarica abbiamo inventato gli 'eco box', recinti in plastica rigida posizionati all'aperto, dove i cittadini possono liberamente scaricare il verde che viene ciclicamente recuperato e utilizzato per fabbricare compost.

Un importante contributo all'ulteriore miglioramente della situazione deriva dalle modifiche del servizio introdotte d'intesa con alcuni Comuni, segnatamente il ricorso alla raccolta porta a porta dei rifiuti differenziati come carta, vetro, plastica o della sola frazione organica. I casi più recenti sono quelli di Calvagese, Polpenazze, Limone.

Complessivamente - concluce Pedercini - lo scorso anno la raccolta differenziata ha raggiunto il 32% dell'intero ciclo dei rifiuti.

Quest'anno, nonostante alcuni problemi alle isole ecologiche, in particolare a Desenzano e Padenghe, il servizio si avvia a raggiungere traguardi molto significativi".

Il Comune più virtuoso nella classifica... virtuale alla fine di settembre scorso risulta essere Gardone con il 47,21% di raccolta differenziata e incrementi del 54% su carta, del 20 per la plastica, 21% per il vetro.

Calvagese sfiora il 46% grazie al nuovo servizio di raccolta porta a porta di carta, vetro, plastica avviato d'intesa con l'Amministrazione comunale a novembre del 2006 e che ha ridotto del 14% i rifiuti solidi urbani da smaltire in discarica. Sono parallelamente aumentati dal 29 al 45,69% quelli differenziati con incrementi record del 76% per il vetro e del 120% per i vegetali, 20% plastica.

La raccolta differenziata a fine settembre scorso a Polpenaze sfiora il 42% grazie alla revisione del servizio con incrementi del 70% della carta, 28% del vetro, 126% della plastica, 32% dei residui vegetali, mentre Soiano conferma gli ottimi risultati raggiunti nel 2006.

Nel 2007 sono ulteriormente diminuiti del 6,5% i rifiuti da discarica mentre sono aumentati vetro (+13%), plastica (+10%).

Gli stessi ottimi risultati che si attendono a Limone dove l'avvio nel 2007 della raccolta porta a porta della frazione organica decisa assieme all'Amministrazione ha fatto aumentare, in pochi mesi, la raccolta differenziata dal 20 al 33,5% e diminuire la quota destinata allo smaltimento del 17%.

E il nuovo sistema è solo all'inizio.

Fonte: Giornale di Brescia

Data di pubblicazione: Domenica 16 Dicembre 2007

Immagine di copertina: da news originale

 

ProntoWeb - Il sistema aziendale 24 ore su 24

Per soddisfare le richieste degli Utenti, Garda Uno mette a loro disposizione una serie di strumenti informatici che consentono una reale comunicazione col Gestore del Servizio.

Il portale “PRONTOWEBmette in grado gli Utenti di interagire col sistema informativo aziendale attraverso Internet, canale oggi sempre più diffuso e familiare.

Collegandosi con un semplice browser è possibile accedere in tempo reale alle informazioni tipiche di uno sportello e compiere le operazioni direttamente da casa. L’utente potrà così interagire con il sistema aziendale 24 ore su 24 e potrà facilmente accedere alle informazioni, qualunque sia il tipo di computer o il paese di origine della chiamata.

Il portale PRONTOWEB contribuisce pertanto al miglioramento delle prestazioni erogate dall’Azienda oltre ad ottimizzare i flussi di comunicazione con l’Utenza.

Clicca qui per maggiori informazioni

 


 

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice

Il nuovo servizio 'live on line' mette in contatto l'utente con un nostro operatore direttamente dalla Home Page del sito web gardauno.it.

Cliccando su "Supporto live on line", in basso a destra su computer, tablet e smartphone, si accede alla 'Chat' in tre semplici passi: Inserisci il tuo nome - Scrivi un messaggio - Avvia Chat.

 

La risposta alle vostre domande da parte di un operatore di Garda Uno sarà immediata.

Inoltre, attivato in Home Page anche il servizio FAQ (Frequently Asked Questions) che permette di trovare risposte a domande ricorrenti quali:

  • Come e dove posso pagare la bolletta del Servizio Idrico o GPL?
  • C'è un sistema on line da dove posso avere informazioni in autonomia sul mio contratto?
  • Come si legge un Contatore dell'Acqua?
  • Quali tariffe del Servizio Idrico sono applicate da Garda Uno?

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice.

 

caricamento...