Gardauno Spa

Massimiliano Faini: "PNRR e Multiutility del Garda, quali opportunità quali i piani strategici"

 
Massimiliano Faini: "PNRR e Multiutility del Garda, quali opportunità quali i piani strategici"
Il direttore di Garda Uno a TempoRadio

“Sicuramente produzione di energia da fonti rinnovabili e mobilità sostenibile sono gli ambiti nei quali la multiutility del Garda, nata dalla stretta collaborazione tra Garda Uno e Ags, concentrerà maggiore attenzione”.

Massimiliano Faini, direttore di Garda Uno, uno dei principali ideatori della stretta alleanza tra partecipate, parla di quello che sarà l’impegno dell’azienda, nel prossimo anno.

Spiega ancora quanto sia importante l’idea delle comunità energetiche, che permettono anche a chi non può, ad esempio perchè abita in un centro storico, di partecipare al posizionamento di pannelli fotovoltaici o di altre strutture e di beneficiare dell’energia prodotta, per poi parlare di quella che diventa sempre più un’emergenza per il lago.

Il Garda non è solo meta di turisti, ma anche casa di moltissimi cittadini, che hanno il diritto di potersi spostare, come tutti gli altri. La viabilità congestionata -spiega Faini- non rende solo la loro vita disagevole, impedisce anche l’intervento di mezzi di soccorso, come pure di Garda Uno stessa, impedendo di riparare guasti in tempi rapidi o di svolgere con puntualità alcune mansioni.

“Impossibile pensare di costruire un’autostrada che circondi il lago. E’ ora però di pensare a sistemi alternativi, che vanno dal trasporto su acqua, a una tranvia, magari a scartamento ridotto e alla condivisione. Il Car sharing infatti è qualcosa che proponiamo da tempo e che sta ottenendo sempre più successo” dice il direttore, parlando anche delle auto elettriche, messe a disposizione dall’azienda.

L'intervista completa: CLICCA QUI (Mp3 - Durata: 23:10 - 5.3MB)

Il video: CLICCA QUI  (Mp4 - Durata: 23:10 - 46,6 MB)

Fonte: ilgazzettinonuovo.it

Data di pubblicazione: Mercoledì 12 Gennaio 2022

 

caricamento...