Gadauno Spa

Brescia Oggi: Gargnano resta al palo con il 28% di differenziata, Toscolano vola al 70%

Luci e ombre sulla partita-rifiuti: Toscolano Maderno tocca il 70% di raccolta differenziata e aggiunge nuovi servizi, mentre Gargnano è ferma al 28, una quota eccezionalmente bassa, e non vede grosse prospettive di miglioramento nel breve termine, perdurante la mancanza di un’isola ecologica.

Proprio con febbraio a Toscolano Maderno è entrato in vigore il nuovo orario dell’isola ecologica.

La novità principale è l’ampliamento delle ore dei conferimenti per consentire anche a chi, per motivi di lavoro, durante il giorno è impossibilitato alla pratica della raccolta differenziata.

Fino al 31 marzo il centro di raccolta sarà accessibile nei seguenti orari: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12, martedì dalle 7,30 alle 12, giovedì dalle 14 alle 17, sabato dalle 7,30 alle 12 e anche dalle 14 alle 17.

Sul versante porta a porta, è in distribuzione in questi giorni l’ecocalendario valido fino al 31 gennaio 2018.

A disposizione inoltre l’app «GardaUno ricicla» per il conferimento delle diverse tipologie di rifiuti.

QUALCHE CHILOMETRO più a nord, a Gargnano, continua invece l’attesa per l’apertura del nuovo centro di raccolta, in corso di realizzazione da Garda Uno a nord del capoluogo.

I lavori sono iniziati addirittura nel 2010 dopo un iter di sei anni, ma tra controversie giudiziali con i privati e altri fattori, l’attesa si è prolungata. Nelle ultime settimane è circolata voce di un nuovo stop, ma dal municipio giungono rassicurazioni: «L’auspicio è di poter iniziare l’utilizzo dell’isola ecologica con l’inizio dell’estate – dichiara l’assessore Fiorenzo Razzi – poi potremo eliminare i cassonetti dalle strade passando al servizio di porta a porta sul territorio».

L’area di 2.230 metri quadri è situata a nord del paese sotto la Gardesana poco dopo lo svincolo per la frazione di Muslone: a lavori finiti sarà gestita da Garda Uno: si potrà depositare una trentina di tipologie di rifiuti.

Tra questi anche il verde delle potature e dagli sfalci. «Nel frattempo – ricorda l’assessore Razzi – rimane in vigore la convenzione per l’utilizzo dell’isola ecologica di Toscolano Maderno».

L.SCA.

Fonte: bresciaoggi.it

Links: comune.gargnano.brescia.itcomune.toscolanomaderno.bs.it

caricamento...