Gadauno Spa

 

«Sui rifiuti serve una nuova filiera del riciclo»
Il presidente di Garda Uno Bocchio lancia la sfida per il futuro della differenziata.

La raccolta differenziata? Nel 2020 nel bacino operativo di Garda Uno toccherà quota 80%. Ma, per dirla con il presidente Mario Bocchio, «occorre una nuova filiera di trattamento dei rifiuti raccolti».

Prima qualche numero, poi qualche riflessione. Garda Uno eroga servizi di igiene urbana su un’area che ospita 150mila abitanti residenti che, durante il periodo estivo, possono diventare quattrocentomila.

Il 90% della popolazione viene servita con il porta a porta.

Nel 2020 si prevede di toccare le centomila tonnellate l’anno di rifiuti solidi urbani raccolti, di cui ottantamila avviate al recupero di materia e le restanti ventimila al recupero energetico: dati che collocheranno la multiutility gardesana tra le aziende pubbliche lombarde leader del comparto dell’igiene ambientale.

Quale il problema? «Occorre studiare una nuova filiera di trattamento dei rifiuti che ne permetta un migliore reinserimento nel mercato del riuso e anche,ove possibile, ne estragga le capacità energetiche dai processi di trasformazione», spiega Bocchio.

Quanto alla relazione programmatica di budget 2020-2022 di Garda Uno, questa «preannuncia significative criticità su molte tipologie di rifiuti - sottolinea il dirigente del settore Igiene urbana Massimo Pedercini -, con particolare attenzione al legno e ai rifiuti solidi ingombranti, i cui costi di trattamento finale nel corso del 2020 aumenteranno notevolmente».

Preoccupa anche la collocazione dei rifiuti provenienti dalla filiera della raccolta differenziata (vetro, carta, plastica) la cui valorizzazione in questi ultimi anni è in continua contrazione.

«Servono urgentemente impianti sia di recupero, in grado di trasformare rifiuti in risorse, sia di smaltimento, per quei rifiuti che invece non possono essere valorizzati altrimenti. E servono politiche di sostegno alla green economy, in grado di facilitare e rendere economicamente sostenibile il riutilizzo di giganteschi flussi, in crescita, di rifiuti differenziati che in questo momento trovano enormi difficoltà a essere collocati sui mercati».

A.SCA.

Fonte: giornaledibrescia.it

Data di pubblicazione: Domenica 08 Dicembre 2019

Immagine di copertina: da news originale (Sostenibilità.Uno dei mezzi per la raccolta differenziata)

 

caricamento...