Gadauno Spa

E’ il primo Comune del basso lago ad affidare alla società gli impianti pubblici.

L’accordo è siglato: Polpenazze è il primo Comune del basso lago ad affidare l’illuminazione pubblica a Garda Uno.

Il secondo, dopo Leno, se si considera tutto il bacino servito dall’azienda.

Ma primo o secondo che sia, per Polpenazze il momento è da ricordare:

“Siamo finalmente giunti alla ratifica della convenzione – spiega l’assessore all’Ecologia Luca Benedetti -. Con l’obiettivo di riparmiare il più possibile garantendo la qualità del servizio, ci siamo impegnati per più di un anno.

Prima il riscatto dei punti luce: 326 pali di proprietà di Enel Sole che abbiamo acquistato a costo zero. Poi gli studi per trovare una soluzione per la gestione, e il modello proposto da Garda Unosi è rivelato il più convenietne”.

Il Consiglio comunale ha approvato all’unanumità la convenzione:

“Anche la minoranza ha votato a favore – sottolinea l’assessore -. Questo dimostra che è innegabilmente vantaggiosa”.

Soddifazione è stata espressa anche dal direttore del settore energetico di Garda Uno, Massimiliano Faini, presente in Consiglio con il tecnico Erica Bettoni.

I 668 “apparati di pubblica illuminazione” di Polpenazze da domani e per nove anni saranno dunque “affare” di Garda Uno, con un risparmio per il Comune di quasi 20 mila euro annui,

Oltre alla manutenzione, il servizio manterrà in efficienza gli impianti: sostituzione delle lampade, pulizia, verifiche su segnalazioni.

Links: comune.polpenazzedelgarda.bs.it

Fonte: Giornale di Brescia

Data di pubblicazione: Martedi 01 Dicembre 2015

Copertina: da news originale

 

caricamento...