Gadauno Spa

Calcinato – Si intensifica il rapporto di collaborazione tra il Comune di Calcinato e Garda Uno, la municipalizzata che gestisce il servizio idrico integrato e la raccolta rifiuti sul territorio.

In questo caso, parliamo di due iniziative che aiutano a mantenere elevato il livello di tutela ambientale.

In primis, ecco dunque che in paese è possibile attuare la raccolta dell’olio usato, “un piccolo gesto per un grande risultato” recita il volantino che pubblicizza l’iniziativa.

Sono infatti aperti quattro punti di raccolta in varie aree e precisamente al parcheggio della materna in via Vittorio Emanuele, al parcheggio Italmark di via XX settembre, al parcheggio delle scuole elementari di via Santa Maria a Calcinatello e presso il parcheggio delle elementari di via Stazione a Ponte San Marco.

L’olio da raccogliere è quello usato in cucina per friggere e l’olio di conservazione dei cibi in scatola.

L’ammonimento è chiaro: “Non buttare l’olio alimentare usato nel lavandino, travasalo in una bottiglia di plastica e portalo presso i punti di raccolta. L’olio recuperato diventa una risorsa: viene riutilizzato per la produzione di lubrificanti, detergenti industriali, biodiesel, consente di produrre energia elettrica e calore grazie agli impianti di cogenerazione.”

Infine un suggerimento: non mischiare l’olio vegetale con altri liquidi che renderebbero impossibile il riciclo.

Il volantino ricorda altresì che l’olio alimentare esausto, dopo essere stato utilizzato per cuocere i cibi o per conservare i cibi sott’olio, diventa un rifiuto liquido urbano.

Ogni anno in Italia si producono migliaia di tonnellate di oli vegetali esausti, ma solo una piccola parte viene raccolta correttamente come rifiuto.

Il resto viene buttato nel lavandino e crea un grave danno quando arriva in fognatura, dove si accumula e aumenta i costi di manutenzione della rete e di depurazione dell’acqua, quando arriva ai fiumi, laghi e mari, dove crea problemi agli animali e alle piante e quando arriva in falda dove compromette la potabilità dell’acqua.

Insomma, seguire correttamente i suggerimenti di Garda Uno e del Comune è davvero un piccolo gesto per conseguire poi, come comunità, “un grande risultato”.

Infine, la seconda iniziativa riguarda l’attivazione di una stazione di ricarica per veicoli elettrici, situata in via Fallaci.

Links: comune.calcinato.bs.it

Fonte: ilgazzettinonuovo.it

News originale: cliccare qui (richiede iscrizione gratuita)

Data di pubblicazione: Giovedi 17 Settembre 2015

Fotografia di copertina: Da news originale

caricamento...