Gadauno Spa

 

Maltempo sul lago, Garda Uno all'opera a fianco dei Comuni
Monitoraggio del settore Igiene Urbana diretto da Massimo Pedercini

Una domenica disastrata, un fine settimana che ha tenuto la gente del lago col fiato sospeso. Sembrava arrivasse il diluvio universale e infatti è stata sfiorato il dramma.

Problemi ce ne sono stati tanti, ma nessuna vittima ed è questo ciò che conta.

Ma l’altra domenica tra Padenghe e Lonato e Desenzano del Garda il vento ha fatto danni terribili al punto che le amministrazioni comunali si sono mosse per chiedere lo stato di calamità e ricevere quindi contributi per risollevare le sorti di numerose aree duramente colpite da pioggia e vento e dalle onde del lago che hanno provocato seri danni a numerose infrastrutture come porti e località con vista sul Garda.

A questo proposito si segnala l’impegno dei tanti volontari e degli enti preposti, Vigili del Fuoco e Protezione Civile, ma alla stessa maniera si sono messi all’opera quelli di Garda Uno.

Dopo la bufera abbattutasi tra sabato e domenica del primo week end di maggio sul basso Garda, in particolare su Desenzano, il tratto di lago compreso tra il centro storico (lungolago Cesare Battisti) e Punta Vò era letteralmente coperto di acqua, fango, rifiuti lacustri, rami.

Il settore di Igiene Urbana di Garda Uno, diretto da Massimo Pedercini, che ha la gestione del servizio nella capitale del Garda bresciano, ha predisposto un immediato piano di intervento mirato al ripristino delle aree danneggiate, in particolare quelle a ridosso del centro storico.

Dalle ore 3 del mattino di lunedì, una decina di operatori della società, con al seguito spazzatrici e automezzi specifici, si sono attivati per ripristinare la viabilità e il decoro della passeggiata a lago con l’immagine di sempre.

Stante la vastità delle aree interessate dal maltempo, i lavori si sono protratti anche nei giorni successivi.

Una nota della società rileva: “Il notevole risultato conseguito è stato frutto della collaborazione con l’amministrazione comunale della cittadina lacustre e con l’ufficio della Polizia locale, ma soprattutto dell’ampia disponibilità e dell’impegno dimostrati dal personale di Garda Uno in un momento di difficoltà per una vasta area, in cui la municipalizzata è operativa con i suoi collaudati servizi”.

Fonte: ilgazzettinonuovo.it

Data di pubblicazione: Martedì 14 Maggio 2019

Fotografia di copertina: Massimo Pedercini archivio Garda Uno Spa

Photogallery: operatori Igiene Urbana al lavoro dopo la tempesta

 

caricamento...