Gardauno Spa

 

C'è anche il Comune di Padenghe tra i municipi aderenti alla Comunità energetica rinnovabile del Garda

C'è anche il Comune di Padenghe tra i municipi aderenti alla Comunità energetica rinnovabile del Garda: dopo Desenzano, Moniga e Polpenazze anche Palazzo Barbieri ha approvato all'unanimità in Consiglio comunale l'adesione alla nascente Cer che sarà coordinata da Garda Uno e interesserà tutti i 34 Comuni seguiti dalla multiutility (oltre al Garda anche parte della Bassa, e poi Prevalle e Provaglio d'Iseo).

Le Cer, ricordiamo, sono costituite tramite accordi tra produttori e consumatori di energia, che si mettono in rete per l'autoproduzione e il consumo a prezzi calmierati: una volta avviata, possono partecipare alla Cer anche cittadini e imprese.

«Padenghe è già molto attiva in questo campo - spiega Giorgio Ziletti, assessore del centro gardesano - perché ad oggi sono presenti 4 impianti fotovoltaici che producono 14.850 Kwh/anno: quando la Cer sarà a regime produrremo altri 308mila Kwh/anno, pari al consumo standard annuale di 150 appartamenti».

La Cer gardesana prevede di realizzare, nei prossimi anni, 136 nuovi impianti fotovoltaici e 5 impianti idroelettrici, per arrivare a una produzione annua di oltre 14 megawattora (MWh), in grado di sopperire al fabbisogno di 7.161 abitazioni e contribuire al risparmio energetico.

A.Gat.

Fonte: Brescia Oggi

Links: comune.padenghesulgarda.bs.it

Maggiori informazioni sulle Comunità Energetiche di Garda Unogardauno.it/it/comunita-energetiche

 

caricamento...