Gadauno Spa

Garda Uno Spa - Relazione di Sostenibilità 2016: Igiene Urbana - Gestire i centri di raccolta


Garda Uno Spa - Relazione di Sostenibilità 2016

IGIENE URBANA - GESTIRE CENTRI DI RACCOLTA RIFIUTI COMUNALI E SOVRACOMUNALI

Garda Uno ha allestito i Centri di Raccolta, aree custodite e organizzate per agevolare la raccolta differenziata dei
rifiuti urbani consegnati dai cittadini. In queste aree si raccolgono quei rifiuti che, per qualità, quantità e ingombro, non sarebbe possibile raccogliere sul territorio, quali: legno, elettrodomestici, ingombranti, metalli, nonché tutti gli altri rifiuti oggetto di raccolta differenziata e i rifiuti pericolosi di origine domestica; in totale 20 tipi di rifiuti in ogni Comune.

Per soddisfare le esigenze delle utenze turistiche l’apertura domenicale estiva è la norma.

Gli operatori dei Centri di Raccolta svolgono azione di controllo e supporto per facilitare il corretto conferimento dei rifiuti.

Molti Centri di Raccolta sono dotati di sistema di accesso, controllo e pesatura informatizzato che consente l’accesso tramite tessera specifica, la pesatura e la registrazione di tutti i conferimenti per:

  • far accedere ai Centri di Raccolta soltanto gli aventi diritto;
  • far pagare alcune tipologie di rifiuti in base al quantitativo conferito nello spirito della direttiva comunitaria;
  • suddividere precisamente i quantitativi dei rifiuti conferiti e i costi di gestione per i Centri di Raccolta sovracomunali a cui accedono gli utenti di più Comuni.


Gli interventi 2016 hanno visto la sostituzione dei dispositivi più vecchi, cioè Salò e Manerba per poter utilizzare in ingresso la Tessera Sanitaria degli utenti.

Tutti i Centri di Raccolta sono costantemente monitorati per mantenere sempre efficienti gli impianti elettrici ed idraulici, le attrezzature per le raccolte ed i presidi di sicurezza.

Alcuni Centri, realizzati da molti anni, si stanno rivelando inadeguati ai nuovi bisogni ed alle nuove normative, pertanto affiancata all’attività di monitoraggio e controllo delle criticità, si è iniziata un’attività di progettazione, al fine della ristrutturazione completa o di parte dell’impiantistica.

Le attività ordinarie e straordinarie hanno dato, per il 2016, i seguenti risultati:

Leno - Realizzazione di nuovo CdR completo di pesa, informatizzazione e videosorveglianza

Verolanuova - Ristrutturazione completa CdR esistente completo di pesa

Limone - Ripristino della pavimentazione; rifacimento impianto elettrico; progettazione per ristrutturazione

Salò - Ripristino della pavimentazione; progettazione esecutiva per ristrutturazione

Pozzolengo - Adeguamento del sistema di trattamento acque; installazione telecontrollo scarichi

Desenzano Cremaschina - Adeguamento del sistema di trattamento acque; installazione telecontrollo scarichi

Lonato Centenaro - Adeguamento del sistema di trattamento acque

Tignale - Ripristino della pavimentazione con segnaletica; adeguamento del sistema di trattamento acque; rifacimento impianto elettrico

Tremosine - Ripristino della pavimentazione con segnaletica; adeguamento del sistema di trattamento acque; rifacimento impianto elettrico

Toscolano - Rifacimento impianto elettrico

Tutti i centri - Programmazione spurgo periodica per prevenire situazioni di emergenza

Nell’ottica di un continuo miglioramento ed una sempre più precisa gestione delle aree si sono ridotti i tempi medi di intervento su guasti e manutenzioni ordinarie, svolte con personale interno entro 24-48 ore.

Per i tre centri di raccolta del comune di Desenzano si è partecipato al Bando della regione Lombardia per la costruzione delle aree del riuso (aree per il libero scambio di beni tra cittadini al fine di prevenire la produzione dei rifiuti: si è ottenuto un finanziamento parziale, che integrerà quello del Comune; i lavori saranno avviati nel 2017.

Infine si è progettata e realizzata a Manerba un prototipo di Isola fuori orario, uno spazio attrezzato, senza presidio ma videosorvegliato, al quale gli utenti accedono con la medesima tessera per l’accesso ai normali CdR per il conferimento, in qualsiasi orario di pannolini, rifiuti organici e secco residuo.

Scarica la Relazione di Sostenibilità 2016 in formato Pdf (76,8 MB)

 

caricamento...