Gadauno Spa

Garda Uno Spa - Relazione di Sostenibilità 2016: Ciclo Idrico, obiettivi 2017


Garda Uno Spa - Relazione di Sostenibilità 2016: Ciclo Idrico


OBIETTIVI 2017

» Rinnovo software gestionale, procedure amministrative e tecniche

» Ampliamento orario sportello

» Potenziamento Call Center (più ore di attività, svolgerà operazioni contrattualistiche)

» Ampliamento sistemi di autolettura

» Creazione di nuovi sistemi front-office web based

» Informazione capillare verso l’Utenza

» Sito multilingue

» Attivazione di una WebChat

» Attivazione servizio di cassa



 

Garda Uno Spa - Relazione di Sostenibilità 2016: Ciclo Idrico

COME NASCE UNA TARIFFA...

Diversamente da quanto comunemente si crede, le tariffe non sono generate dal Gestore, ma esistono enti preposti alla raccolta dati e al conseguente calcolo tariffario.

Con l’ingresso nel sistema della regolazione, l’AEEGSI ha iniziato un percorso analogo a quanto fatto nell’ambito dell’Energia Elettrica e del Gas ovvero spostare l’attenzione della regolazione dal Gestore all’Utente.

L’Autorità ha la potestà di stabilire il metodo di calcolo delle tariffe. Ogni due anni la tariffa è soggetta a revisione in funzione dei risultati effettivamente ottenuti dal Gestore.

In riferimento ai due anni precedenti, vengono generati dei conguagli tariffari che il conduttore potrà applicare in bolletta per “recuperare” o “restituire” maggiori o minori oneri sostenuti nell’esercizio della gestione.

 

Scarica la Relazione di Sostenibilità 2016 in formato Pdf (76,8 MB)

 

 

 

caricamento...