Gardauno Spa

 

Garda Uno: bilancio in salute, ecco due milioni da investire
È stato appena approvato - Nel 2020 ricavi all’insù di 1,4 milioni. Raccolta differenziata media: 77%.

La quota di differenziata media si assesta al 77,1%, i chili di rifiuti conferiti in discarica sono pari a zero e i ricavi raggiungono gli 1,4 milioni di euro, il che consente di pensare a investimenti per 2 milioni.

E c’è anche qualche numero curioso, nel bilancio 2020 di Garda Uno: l’anno scorso, per esempio, sono stati svuotati 27 milioni di bidoncini.

I numeri. Gli azionisti della società (che ricordiamo essere pubblica e composta da 32 Comuni, oltre che dalla Provincia e dalla Comunità montana Parco alto Garda bresciano) hanno appena approvato il bilancio 2020.

E il presidente, Mario Bocchio, è soddisfatto: «Sono aumentati i ricavi e gli utili saranno destinati a nuovi investimenti. È cresciuto il patrimonio e l’efficienza del processo produttivo ha consentito una diminuzione dei costi per i servizi. La società dunque è solida e ha lavorato bene, nonostante le difficoltà riscontrate quest’anno per gli effetti della pandemia».

Rispetto all’anno precedente, i ricavi sono cresciuti da 28,2 a 29,6 milioni (più 1,4 milioni di euro,appunto), con due milioni di risorse finanziarie proprie messe a disposizione degli investimenti.

In più, la consueta relazione di sostenibilità, che l’azienda ha presentato agli azionisti con il bilancio per la sesta volta. Oltre ai dati già espressi(77,1%di differenziata nei Comuni serviti, zero chili di rifiuti in discarica), se ne possono citare altri: per esempio, gli impianti fotovoltaici di Garda Uno hanno prodotto 1,6milioni di chilowatt/ora, mentre i due battelli «spazzino» della società (di casa a Desenzano e a SanFelice), hanno raccolto 250 tonnellate di immondizia sulle acque del lago, operando complessivamente per 1600 ore.

Poi, la raccolta differenziata: in un anno gli operatori hanno svuotato all’esterno di oltre 154 mila abitazioni (è il numero delle utenze) oltre 27milioni di bidoncini, di cui oltre 11 milioni per vetro e umido, e la quantità di rifiuti raccolti e avviati al recupero ammonta a ben 91 mila tonnellate.

Ultimo capitolo, la green mobility: la crescita delle aree di ricarica e del servizio Eway (noleggio auto e scooter elettrici) continua.

Alice Scalfi

Fonte: Giornale di Brescia

Data di pubblicazione: Domenica 06 Giugno 2021

 

caricamento...