Gadauno Spa



LONATO. Pronti progetti esecutivi e fondi per rinnovare l'impianto ed estendere i collettori - Cantiere ai nastri di partenza.

 



Se per il nuovo depuratore del Garda che dovrebbe sorgere a Visano rimangono aperti tutti gli interrogativi, a Lonato si entra nella fase operativa con la «copertura» integrale del territorio.

L'annuncio arriva dall'assessore Oscar Papa: a gennaio partiranno i lavori per la realizzazione di un nuovo depuratore in grado di sostituire l'attuale impianto, insufficiente e obsoleto.

«Con questa opera - spiega Papa - saremo in grado di accogliere in pieno lo scarico delle nuove abitazioni e rispondere così in modo completo alla crescita abitativa delle frazioni di Centenaro e Castelvenzago.

La nuova vasca sorgerà in prossimità dell'attuale impianto di depurazione».L'AREA è già stata acquisita e in queste settimane si svolgerà la gara d'appalto.

L'impianto progettato da Garda Uno sarà operativo entro la fine del 2018. Avrà un costo di circa 800mila euro finanziati per 300mila dal Comune e il restante dalla società Garda Uno.

Entro la metà di dicembre entrerà in funzione, invece, la stazione di sollevamento del nuovo collettore di San Tomaso e Brodena: «Questo permetterà alle abitazioni situate in prossimità dello stesso collettore - continua Papa - di allacciare definitivamente i propri scarichi. E in questo modo cesserà lo scarico a fondo perduto, riducendo l'inquinamento del sottosuolo, e sarà drasticamente ridotto il disagio, anche economico, per i cittadini costretti al periodico svuotamento delle fosse biologiche».

Novità anche per San Polo di sotto dove è stato progettato sempre da Garda Uno un nuovo tratto che permetterà a circa 20 famiglie residenti di allacciarsi al collettore esistente che transita sulla strada principale.

R.DAR.

Fonte: www.bresciaoggi.it

Data di pubblicazione: Giovedi 16 Novembre 2017

Immagine di copertina: da news originale

 

ProntoWeb - Il sistema aziendale 24 ore su 24

Per soddisfare le richieste degli Utenti, Garda Uno mette a loro disposizione una serie di strumenti informatici che consentono una reale comunicazione col Gestore del Servizio.

Il portale “PRONTOWEBmette in grado gli Utenti di interagire col sistema informativo aziendale attraverso Internet, canale oggi sempre più diffuso e familiare.

Collegandosi con un semplice browser è possibile accedere in tempo reale alle informazioni tipiche di uno sportello e compiere le operazioni direttamente da casa. L’utente potrà così interagire con il sistema aziendale 24 ore su 24 e potrà facilmente accedere alle informazioni, qualunque sia il tipo di computer o il paese di origine della chiamata.

Il portale PRONTOWEB contribuisce pertanto al miglioramento delle prestazioni erogate dall’Azienda oltre ad ottimizzare i flussi di comunicazione con l’Utenza.

Clicca qui per maggiori informazioni

 


 

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice

Il nuovo servizio 'live on line' mette in contatto l'utente con un nostro operatore direttamente dalla Home Page del sito web gardauno.it.

Cliccando su "Supporto live on line", in basso a destra su computer, tablet e smartphone, si accede alla 'Chat' in tre semplici passi: Inserisci il tuo nome - Scrivi un messaggio - Avvia Chat.

 

La risposta alle vostre domande da parte di un operatore di Garda Uno sarà immediata.

Inoltre, attivato in Home Page anche il servizio FAQ (Frequently Asked Questions) che permette di trovare risposte a domande ricorrenti quali:

  • Come e dove posso pagare la bolletta del Servizio Idrico o GPL?
  • C'è un sistema on line da dove posso avere informazioni in autonomia sul mio contratto?
  • Come si legge un Contatore dell'Acqua?
  • Quali tariffe del Servizio Idrico sono applicate da Garda Uno?

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice.

 

caricamento...