Gadauno Spa

Giro di vite a Gargnano contro lo zoccolo duro degli indisciplinati del cassonetto. A due settimane dall'apertura del nuovo e tecnologico centro di raccolta a nord del capoluogo, vicino al primo tunnel a fianco della Gardesana, purtroppo si registrano ancora sul territorio episodi di abbandono indiscriminato degli ingombranti ai margini delle strade o a fianco dei cassonetti.

Tanto che in questi giorni l'Amministrazione ha promosso una massiccia campagna di informazione su modalità e orari dei conferimenti (da giugno a settembre dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 17 e il sabato dalle 14 alle 19. Nei restanti mesi nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 14 alle 17), ma probabilmente la novità è ancora sconosciuta ai molti proprietari di seconde case in arrivo a Gargnagno (uno dei più estesi della Provincia) in questi giorni per le ferie.

«SPIACE davvero assistere a episodi di malcostume di questo genere quando c'è adesso a disposizione un centro per accogliere ogni tipologia di conferimento - il commento dell'assessore al Territorio Fiorenzo Razzi - Per questo motivo, oltre alle telecamere posizionate nei punti più a rischio, la vigilanza e i controlli in queste settimane di grande affluenza turistica saranno intensificati contro i protagonisti di questi episodi di inciviltà».

Per informare residenti, turisti e artigiani sulla gestione e le modalità dei conferimenti, questa mattina alle 10.30 è stato organizzato all'isola ecologica un «open day» alla presenza dei tecnici di Garda Uno e degli amministratori comunali, che saranno a disposizione per domande ed eventuali chiarimenti.

Luciano Scarpetta

Fonte: www.bresciaoggi.it

Data di pubblicazione: Domenica 06 Agosto 2017

Immagine di copertina: da news originale

 

APP GardaUno Ricicla

Garda Uno Spa presenta GardaUno Ricicla, l’applicazione gratuita per i cittadini dei Comuni nei quali effettua la gestione dei rifiuti.

Maggiori informazioni: clicca qui

Progetto “Forse non sai che”

Forse non sai che…è un progetto di potenziamento della raccolta di frazioni leggere. Per frazioni leggere intendiamo quei rifiuti che non rappresentano la massa principale, ma per diversi motivi possono essere un materiale su cui concentrare l’attenzione: in alcuni casi si tratta di rifiuti pericolosi, come le pile, in altri casi di rifiuti poco considerati, come i tappi in sughero.

Maggiori informazioni: clicca qui

caricamento...