Gadauno Spa


Padenghe – Adesso la palla passerà ai Consigli comunali dei paesi soci

Un altro passo verso il gestore unico provinciale del servizio idrico: venerdì sera a Padenghe l’assemblea di Garda Uno ha deliberato all’unanimità la propria partecipazione alla newco Acque Bresciane srl, la società mista tra pubblico (i Comuni, le partecipate, la Provincia) e privato (fino ad una quota societaria del 49 per cento) che dovrà gestire appunto il ciclo completo delle acque.

La società avrà sede legale a Brescia, con un capitale iniziale di 100mila euro sottoscritto per 80mila dalle società pubbliche e per 20mila dalla Provincia stessa.

Garda Uno entrerà con una quota del 30%, e quindi 30mila euro. Il gruppo pubblico aggrega quattro partecipate: Garda Uno, AOB2 (gestore idrico per l’ovest bresciano), Sir (gestore in Valcamonica) e Sirmione Servizi, gestore per la cittadina gardesana.

Prossimo passaggio: i sindaci del blocco di Garda Uno – in tutto una trentina di soci, dal Garda alla Bassa – dovranno portare la delibera di approvazione anche in consiglio comunale, entro il prossimo 15 giugno, mentre la piena operatività è prevista entro il prossimo 31 ottobre.

Il presidente di Garda Uno Mario Bocchio rassicura:

«Per i nostri utenti non cambierà nulla, anche nei termini delle tariffe che rimarranno sempre fissate dall’autorità sull’energia e il sistema idrico».

Soddisfatta anche Rosa Leso, primo cittadino di Desenzano, a nome del coordinamento dei sindaci soci di Garda Uno:

«Nonostante la lunga frenata l’obiettivo è stato raggiunto. Abbiamo preso la decisione migliore per la nostra comunità».

A.GAT.

Fonte: bresciaoggi.it

Data di pubblicazione: Domenica 22 Maggio 2016

Copertina: da news originale

ProntoWeb - Il sistema aziendale 24 ore su 24

Per soddisfare le richieste degli Utenti, Garda Uno mette a loro disposizione una serie di strumenti informatici che consentono una reale comunicazione col Gestore del Servizio.

Il portale “PRONTOWEBmette in grado gli Utenti di interagire col sistema informativo aziendale attraverso Internet, canale oggi sempre più diffuso e familiare.

Collegandosi con un semplice browser è possibile accedere in tempo reale alle informazioni tipiche di uno sportello e compiere le operazioni direttamente da casa. L’utente potrà così interagire con il sistema aziendale 24 ore su 24 e potrà facilmente accedere alle informazioni, qualunque sia il tipo di computer o il paese di origine della chiamata.

Il portale PRONTOWEB contribuisce pertanto al miglioramento delle prestazioni erogate dall’Azienda oltre ad ottimizzare i flussi di comunicazione con l’Utenza.

Clicca qui per maggiori informazioni

 


 

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice

Il nuovo servizio 'live on line' mette in contatto l'utente con un nostro operatore direttamente dalla Home Page del sito web gardauno.it.

Cliccando su "Supporto live on line", in basso a destra su computer, tablet e smartphone, si accede alla 'Chat' in tre semplici passi: Inserisci il tuo nome - Scrivi un messaggio - Avvia Chat.

 

La risposta alle vostre domande da parte di un operatore di Garda Uno sarà immediata.

Inoltre, attivato in Home Page anche il servizio FAQ (Frequently Asked Questions) che permette di trovare risposte a domande ricorrenti quali:

  • Come e dove posso pagare la bolletta del Servizio Idrico o GPL?
  • C'è un sistema on line da dove posso avere informazioni in autonomia sul mio contratto?
  • Come si legge un Contatore dell'Acqua?
  • Quali tariffe del Servizio Idrico sono applicate da Garda Uno?

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice.

 

caricamento...