Gadauno Spa

 

Auto elettrica, «scossa» al car sharing
In quattro «stazioni» si potranno noleggiare otto vetture Renault Zoe con tariffe orarie o forfettarie.

Il futuro è adesso: è stato inaugurato ufficialmente ieri mattina E-Way, il primo servizio di car sharing elettrico di tutto il lago di Garda, con quattro stazioni da dove sarà possibile prende e riconsegnare i mezzi (a Desenzano, Padenghe, Salò e Peschiera) e 16 colonnine di ricarica già operative su tutta la Riviera, da Limone a Sirmione.

Entro l'estate saranno otto le vetture a disposizione degli utenti, Renault Zoe elettriche con 300 chilometri di autonomia, entro fine anno saranno disponibili anche otto scooter full electric: il servizio funzionerà come un vero car sharing con modalità point-to-point, quindi il mezzo utilizzato dovrà essere riconsegnato nella stessa stazione dove è stato prelevato.

Auto e scooter potranno essere utilizzati da un minimo di un'ora a un massimo di due giorni: la tariffa standard è di 30 centesimi al minuto, ma si prevedono tariffe speciali per lunghi utilizzi (50 euro per 24 ore, 90 per il weekend) e per gli under 25 (un forfait da 18 euro tutti i giorni dalle 7 alle 14).

La flotta di E-Way è stata avvistata ieri mattina in tutto il Garda: le Renault elettriche sono partite da Desenzano, hanno attraversato la Valtenesi fino a Salò, poi Limone.

Il progetto E-Way è finanziato al 60% dal Ministero dell'Ambiente, con la partecipazione di dodici Comuni tra cui Desenzano (capofila). Per utilizzare il servizio ci si deve iscrivere alla web app di Garda Uno.

A.GAT.

Fonte: bresciaoggi.it

Data di pubblicazione: Venerdì 28 Giugno 2019

Fotografia di copertina: La postazione di Desenzano per il car sharing con auto elettriche

 


 

Maggiori informazioni:
Speciale Web 'E-Way - Electric Car Sharing'
segreteria.generale@gardauno.it
Tel: 030.9995409
www.gardauno.it

 


 

 

STUDIO GRAFICO E-WAY: Un progetto Garda Uno Lab

L'inaugurazione della postazione di Desenzano ha visto la premiazione degli studenti dell' Istituto Statale d’Istruzione Secondaria Superiore “L. Bazoli – M.Polo” coinvolti nello studio grafico E-Way.

Responsabile: Massimiliano Faini - Coordinatore: Michele Troiano - Referente d'istituto: prof.ssa Elena Dalia - Referente per il settore Energia Garda Uno: Laura Maestrini - Referente grafico: Giuseppe Pina - Segreteria e Logistica: Stefania Bellini

Garda Uno Lab - Il Progetto - Garda Uno News

caricamento...