Gadauno Spa

 

Ennesimo furto all’isola ecologica di Manerbio: i ladri hanno fatto razzia di televisori, medicinali e batterie.

Ad accorgersi che qualcosa non andava sono stati i dipendenti della cooperativa che ha in gestione l’isola ecologica e che ieri mattina hanno aperto i cancelli per iniziare, come di consueto, la loro giornata lavorativa.

Una volta entrati hanno notato subito che alcuni cassoni erano stati aperti ed erano stati completamente svuotati.
I malviventi, infatti, hanno scavalcato il cancello e si sono dati da fare per portare via una quindicina di televisori al plasma, alcuni frigoriferi, condizionatori, moltissimi medicinali scaduti e batterie.

Una volta individuata e scelta la refurtiva, i ladri, si presume una banda composta da almeno tre o quattro persone, l’hanno portata fuori dalla struttura e poi caricata su un furgoncino con il quale sono fuggiti.

Quella di ieri notte, però, è solamente l’ultima di una lunga serie d’incursioni messe a segno da i malviventi in meno di un anno, otto mesi per la precisione.

Ad agosto dello scorso anno infatti, da quando è stato inaugurato il nuovo centro di raccolta, la struttura ha subito almeno una trentina di furti.

I ladri, che in media colpiscono una volta ogni dieci giorni, aspettano che i cassoni contenenti i rottami siano pieni. Poi entrano in azione e fanno man bassa di materiale: solitamente si portano via farmaci, batterie, elettrodomestici e materiale ferroso.

I carabinieri della stazione di Manerbio, dove sono state presentate le varie denunce, un mese fa erano riusciti anche ad individuare un ladro.

Durante alcuni controlli, mirati proprio a intensificare la sicurezza della zona, i militari manerbiesi avevano sorpreso e denunciato un uomo il quale, in piena notte, si aggirava nell’isola ecologica pronto a colpire.

Alessandra Portesani

Fonte: giornaledibrescia.it

Data di pubblicazione: Venerdi 27 Aprile 2018

Immagine di copertina: da news originale

 

ProntoWeb - Il sistema aziendale 24 ore su 24

Per soddisfare le richieste degli Utenti, Garda Uno mette a loro disposizione una serie di strumenti informatici che consentono una reale comunicazione col Gestore del Servizio.

Il portale “PRONTOWEBmette in grado gli Utenti di interagire col sistema informativo aziendale attraverso Internet, canale oggi sempre più diffuso e familiare.

Collegandosi con un semplice browser è possibile accedere in tempo reale alle informazioni tipiche di uno sportello e compiere le operazioni direttamente da casa. L’utente potrà così interagire con il sistema aziendale 24 ore su 24 e potrà facilmente accedere alle informazioni, qualunque sia il tipo di computer o il paese di origine della chiamata.

Il portale PRONTOWEB contribuisce pertanto al miglioramento delle prestazioni erogate dall’Azienda oltre ad ottimizzare i flussi di comunicazione con l’Utenza.

Clicca qui per maggiori informazioni

 


 

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice

Il nuovo servizio 'live on line' mette in contatto l'utente con un nostro operatore direttamente dalla Home Page del sito web gardauno.it.

Cliccando su "Supporto live on line", in basso a destra su computer, tablet e smartphone, si accede alla 'Chat' in tre semplici passi: Inserisci il tuo nome - Scrivi un messaggio - Avvia Chat.

 

La risposta alle vostre domande da parte di un operatore di Garda Uno sarà immediata.

Inoltre, attivato in Home Page anche il servizio FAQ (Frequently Asked Questions) che permette di trovare risposte a domande ricorrenti quali:

  • Come e dove posso pagare la bolletta del Servizio Idrico o GPL?
  • C'è un sistema on line da dove posso avere informazioni in autonomia sul mio contratto?
  • Come si legge un Contatore dell'Acqua?
  • Quali tariffe del Servizio Idrico sono applicate da Garda Uno?

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice.

 

caricamento...