Gadauno Spa

Bresciaoggi.it – Mazza confermato braccio destro, Omar Venturini curerà il Bilancio.

Il giorno dopo la riconferma a sindaco di Magasa, per Federico Venturini 66enne albergatore a Riva del Garda, non c’è tempo per i festeggiamenti. O meglio, «Per quelli – commenta soddisfatto di buon mattino al telefono – magari ci sarà tempo in serata quando farò un salto a Magasa: in queste ore devo andare in Trentino per alcune questioni legate ai finanziamenti per i Comuni di confine».

Nell’attesa sorride tutta la sua squadra, capace di incamerare ben 68 voti , il 70,10% delle preferenze, su 101 votanti complessivi. A partire ovviamente da Tommaso Mazza, riconfermatissimo vice sindaco con 15 preferenze…

«Omar Venturini – anticipa il sindaco ieri mattina durante la trasferta in territorio trentino – sarà con me e Mazza in giunta con l’incarico di assessore al bilancio».

«Tra le priorità – ammette – c’è l’avvio di opere pubbliche per un investimento di circa 3 milioni entro la fine dell’estate: per prime le due mini centrali idroelettriche sull’acquedotto comunaleche saranno realizzate utilizzando i serbatoi di Cordenter e Denai.

Il progetto – spiega – è stato affidato a Garda Uno ed è finanziato con fondi Odi per 796.500 euro». Per il Comune si tratterà di una bella boccata d’ossigeno perché con un’entrata stimata di 50 mila euro all’anno si potranno programmare e finanziare un consistente pacchetto di opere.

Luciano Scarpetta

Fonte: bresciaoggi.it

News originale: clicca qui

Pubblicato: Martedi 02 Giugno 2015

Fotografia di copertina da news originale: Tommaso Mazza e Federico Venturini: si riconferma la coppia di leader

caricamento...