Gadauno Spa

 

Elettro trip - Prova Speciale - Viaggiare a corrente

Una gita fuori porta con un'auto a batteria dal prezzo abbordabile, lontano dai tragitti quotidiani. Si può fare? Si, se si pianificano i percorsi. E, soprattutto, se si è dei campioni di pazienza. Come dimostra il nostro triplice reportage.

A cura di Roberto Boni e Davide Comunello
Foto di Alberto Dedè e Massimiliano Serra
Quattroruote - Febbraio 2018
quattroruote.it

 

...

Gita sul Garda

...

Partiamo alle 9:30 e imbocchiamo con calma la BreBeMi, impostando Salò come prima tappa.

... il lago è senz'altro raggiungibile, a patto, ovviamente, di non eccedere con il gas.

... da Salò a Riva ci sono esclusivamente le colonnine della multiservizi Garda Uno...

Optiamo per la ricarica lenta davanti al bocciodromo di Salò, occasione per un pranzo obbligato: tramite il sito web del gestore saltiamo a piè pari la registrazione e attiviamo un account temporaneo per acquistare un pacchetto di due ore con la carta di credito.

Benedetto smartphone, senza di lui saremmo perduti.

Mentre aspettiamo, un nonno di passaggio osserva la Zoe e si rivolge alla nipotina: "Quando farai la patente", dice sorridendo, "guiderai un'elettrica". Forse sarà così, forse no.

A noi basta chiudere il giro sul lungolago: l'autonomina residua ci permette di raggiungere Gargnano, assaggiare i tornanti sopra il paese e scendere nuovamente verso Brescia.

..

 

News originale e completa: Quattroruote - Febbraio 2018
quattroruote.it

 

caricamento...