Gadauno Spa

Mi-lorenteggio.com: Lombardia e Veneto unite per il collettamento del Garda


"Oggi erano presenti tutte le parti in causa (Ato, Provincia di Mantova, provincia di Brescia, Acque Bresciane, Garda Uno e Regioni Veneto e Lombardia).

Milano, 16 ottobre 2017 -  "Occorre una conferma, da parte del Ministero, sulle modalita' e i tempi con cui il Ministero dell'Ambiente mettera' realmente a disposizione il finanziamento di 100 milioni di euro per realizzare gli investimenti necessari alla soluzione del collettamento e depurazione del lago di Garda".

Cosi' l'assessore regionale all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile, della Lombardia, al termine dell'incontro dedicato alla riqualificazione del sistema di raccolta reflui del Garda.

"Oggi erano presenti tutte le parti in causa (Ato, Provincia di Mantova, provincia di Brescia, Acque Bresciane, Garda Uno e Regioni Veneto e Lombardia) - prosegue l'assessore regionale - insieme abbiamo condiviso il lavoro svolto in questi mesi che ha consentito di definire una prima ipotesi di cronoprogramma per la realizzazione del collettamento delle due sponde e l'attuazione di un impianto di depurazione al servizio dei comuni della sponda lombarda del Garda".

"Entro il mese di novembre - conclude l'assessore regionale - presenteremo al Ministero il quadro di fattibilita' operativo/finanziario sulla cui base dovra' erogare il finanziamento.

Il costo complessivo relativo agli investimenti della nostra regione ammonta a circa 130 milioni di euro, sessanta dei quali in capo al ministero. La possibilita' di procedere e' legata al processo di riorganizzazione del servizio idrico, in fase di compimento.

Come gia' accaduto per altre province, il lavoro di squadra e' fondamentale poiche' consente maggiori fondi e una maggiore capacita' operativa.

Noi continuiamo a fare la nostra parte andando avanti con la programmazione, in perfetta sinergia con la Regione Veneto".

Fonte: mi-lorenteggio.com

Data di pubblicazione: Lunedi 16 Ottobre 2017

Fotografia di copertina: da news originale

 

ProntoWeb - Il sistema aziendale 24 ore su 24

Per soddisfare le richieste degli Utenti, Garda Uno mette a loro disposizione una serie di strumenti informatici che consentono una reale comunicazione col Gestore del Servizio.

Il portale “PRONTOWEBmette in grado gli Utenti di interagire col sistema informativo aziendale attraverso Internet, canale oggi sempre più diffuso e familiare.

Collegandosi con un semplice browser è possibile accedere in tempo reale alle informazioni tipiche di uno sportello e compiere le operazioni direttamente da casa. L’utente potrà così interagire con il sistema aziendale 24 ore su 24 e potrà facilmente accedere alle informazioni, qualunque sia il tipo di computer o il paese di origine della chiamata.

Il portale PRONTOWEB contribuisce pertanto al miglioramento delle prestazioni erogate dall’Azienda oltre ad ottimizzare i flussi di comunicazione con l’Utenza.

Clicca qui per maggiori informazioni

 


 

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice

Il nuovo servizio 'live on line' mette in contatto l'utente con un nostro operatore direttamente dalla Home Page del sito web gardauno.it.

Cliccando su "Supporto live on line", in basso a destra su computer, tablet e smartphone, si accede alla 'Chat' in tre semplici passi: Inserisci il tuo nome - Scrivi un messaggio - Avvia Chat.

 

La risposta alle vostre domande da parte di un operatore di Garda Uno sarà immediata.

Inoltre, attivato in Home Page anche il servizio FAQ (Frequently Asked Questions) che permette di trovare risposte a domande ricorrenti quali:

  • Come e dove posso pagare la bolletta del Servizio Idrico o GPL?
  • C'è un sistema on line da dove posso avere informazioni in autonomia sul mio contratto?
  • Come si legge un Contatore dell'Acqua?
  • Quali tariffe del Servizio Idrico sono applicate da Garda Uno?

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice.

 

caricamento...