Gadauno Spa

Il presidente ed il direttore di Garda Uno ospiti a TempoRadio – “Preoccupiamoci per l’ambiente, risparmiamo l’acqua”.

”Dobbiamo preoccuparci per l’ambiente e quindi anche per l’acqua” dice il presidente di Garda Uno, Mario Bocchio, rispondendo ad un’ascoltatrice, che chiede se davvero potremo in futuro, avere problemi di approvvigionamento.

La stagione estremamente siccitosà metterà l’azienda nelle condizioni di dover affrontare alcune emergenze. ”Non sarà tanto il Basso Garda a soffrire, quanto i paesi che si affacciano alle sue sponde più a nord” spiega il direttore, Massimiliano Faini.

Sono le sorgenti di montagna a fornire l’acqua, da quelle parti e le scarsissime precipitazioni, specialmente nevose, causeranno sicuramente penuria del prezioso liquido.

”Ben venga il turismo, occorre però tenere presente che alcune abitudini costituiscono un ulteriore problema” dicono presidente e direttore dell’azienda, spiegando come, ad esempio, in un paese delle colline, il serbatoio dell’acquedotto, abbia una capacità di circa un decimo, rispetto a quella di tutte le piscine presenti.

Un altro Comune del Medio Garda, possiede centinaia di campi da tennis in terra battuta, che devono essere costantemente irrigati, anche questo, causerà difficoltà nell’eorgazione dell’acqua.

Nel corso della trasmissione parlano anche dell’impegno per costruire un nuovo collettore fognario, dell’importanza della presenza di un depuratore, che ”non porta inquinamento ma anzi, ripulisce”, come dice il presidente, della collaborazione con Sisam e di mobilità sostenibile, con energie rinnovabili e pulite.

Video completo dell’intervista (24.08 m.): Clicca qui

News originale: ilgazzettinonuovo.it

Data di pubblicazione: Domenica 24 Aprile 2017

Fotografia di copertina: da news originale

caricamento...