Gadauno Spa

Mario Bocchio e Massimiliano Faini: "Queste alcune delle nuove attività di Garda Uno".

 

Sono molte le attività nuove, delle quali Garda Uno, ceduto il servizio idrico ad Acque Bresciane, può ora occuparsi. Il presidente ed il direttore, Mario Bocchio e Massimiliano Faini ne parlano durante l’appuntamento a TempoRadio, ponendo in evidenza come l’azienda continui, nel solco della propria tradizione, ad essere attenta alla salute ambientale.

“Regione Lombardia ha finalmente sbloccato il bando per il posizionamento di nuove colonnine di ricarica” dicono, rivelando che il progetto, coinvolge anche un’omologa dell’Alto Mantovano.

Energia pulita per muovere i mezzi di trasporto, anche grazie al fatto che deriva da fonti rinnovabili, ma anche gestione del calore, con la sostituzione di vecchi impianti con altri, maggiormente efficienti, miglioramento di serramenti e chiusure, per rendere vecchi edifici meno dispersivi, sono alcune delle azioni che stanno impegnando Garda Uno, spiegano Bocchio e Faini, raccontando ad esempio, del fatto che proprio per questo, la partecipata è impegnata nel migliorare gli edifici pubblici di Salò.

Prosegue il progetto di car sharing e presto saranno realizzate alcune piazzole dove chi vorrà potrà prendere in prestito auto e moto a propulsione elettrica.

L’azienda è impegnata anche nella sostituzione dei vecchi impianti luminosi, ad esempio a Leno, con quelli a led, molto più efficienti e molto meno dispendiosi.

Per l'ntervista completa: Clicca qui (25:41 min.)

Fonte: ilgazzettinonuovo.it

Data di pubblicazione: Mercoledi 11 Luglio 2018

Fotografia di copertina: da archivio Garda Uno

 

caricamento...