Gadauno Spa

 

''Se i governi, fino a questo momento, non avevano preso molto in considerazione l'iniziativa, che già costituisce una solida realtà, nel resto d'Europa, ora finalmente cominciano a concentrare la loro attenzione.

Presto arriverà un finanziamento che permetterà a Garda Uno, assieme ad alcuni Comuni, di mettere in pratica seriamente il Car Sharing''.

Mario Bocchio e Massimiliano Faini, rispettivamente presidente e direttore di Garda Uno, parlando di un nuovo modo per spostarsi, in maniera ecologica, lasciando la propria auto in garage, risparmiando e rendendo le strade meno congestionate.

A Desenzano, Peschiera, Padenghe e Salò, si troverano le stazioni del Car Sharing dove, chi vorrà, chiunque potrà recarsi e prendere in prestito un veicolo elettrico, messo a disposizione da Garda Uno, che potrà essere un'auto o un motociclo, col quale andare al lavoro, a scuola, a fare la spesa, per poi riportarlo alla stazione o presso un'altra dello stesso servizio, una volta soddisfatta la necessità.

''I nostri veicoli non solo non inquinano ma si ricaricano con elettricità proveniente da fonti rinnovabili, come quella solare' sottolineano presidente e direttore.

Nel corso della trasmissione, rispondendo agli ascoltatori affrontano anche altri temi, come l'acqua, il suo approvvigionamento, durante un anno siccitoso come questo, la sua depurazione, per poi parlare di un progetto pilota, per quanto riguarda la raccolta rifiuti in quelle zone dove effettuare la differenziazione, diventa molto costoso, come nelle zone di montagna.

A Tremosine parte il progetto pilota di creare delle aree di conferimento differenziato, che potranno anche diventare punto d'informazione e promozione turistica, di fornitura di elettricità, tramite pannelli solari, di promozione delle eccellenze locali, grazie alla presenza, eventualmente, di uno spaccio.

...

 

Il video completo dell’intervista: Clicca qui (28:42 min.)

Fonte: ilgazzettinonuovo.it

Data di pubblicazione: Mercoledi 22 Novembre 2017

Fotografia di copertina: da news originale

 

ProntoWeb - Il sistema aziendale 24 ore su 24

Per soddisfare le richieste degli Utenti, Garda Uno mette a loro disposizione una serie di strumenti informatici che consentono una reale comunicazione col Gestore del Servizio.

Il portale “PRONTOWEBmette in grado gli Utenti di interagire col sistema informativo aziendale attraverso Internet, canale oggi sempre più diffuso e familiare.

Collegandosi con un semplice browser è possibile accedere in tempo reale alle informazioni tipiche di uno sportello e compiere le operazioni direttamente da casa. L’utente potrà così interagire con il sistema aziendale 24 ore su 24 e potrà facilmente accedere alle informazioni, qualunque sia il tipo di computer o il paese di origine della chiamata.

Il portale PRONTOWEB contribuisce pertanto al miglioramento delle prestazioni erogate dall’Azienda oltre ad ottimizzare i flussi di comunicazione con l’Utenza.

Clicca qui per maggiori informazioni

 


 

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice

Il nuovo servizio 'live on line' mette in contatto l'utente con un nostro operatore direttamente dalla Home Page del sito web gardauno.it.

Cliccando su "Supporto live on line", in basso a destra su computer, tablet e smartphone, si accede alla 'Chat' in tre semplici passi: Inserisci il tuo nome - Scrivi un messaggio - Avvia Chat.

 

La risposta alle vostre domande da parte di un operatore di Garda Uno sarà immediata.

Inoltre, attivato in Home Page anche il servizio FAQ (Frequently Asked Questions) che permette di trovare risposte a domande ricorrenti quali:

  • Come e dove posso pagare la bolletta del Servizio Idrico o GPL?
  • C'è un sistema on line da dove posso avere informazioni in autonomia sul mio contratto?
  • Come si legge un Contatore dell'Acqua?
  • Quali tariffe del Servizio Idrico sono applicate da Garda Uno?

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice.

 

caricamento...