Gadauno Spa

ilgazzettinonuovo.it: Bocchio “I comuni di Garda Uno superano il 70% di differenziata”

Il presidente di Garda Uno sulle frequenze di TempoRadio .

”Stiamo tutti lavorando alacremente per mettere le basi per quella che dovrà diventare una nuova realtà, come sancito dalle nuove norme”.

Il presidente di Garda Uno, Mario Bocchio, spiega con semplicità come cambierà, nel prossimo futuro, la gestione del servizio idrico.

Rispondendo agli ascoltatori spiega che si era cercato di costituire un’identità unica, che abbracciasse tutto il Basso Garda, comprendendo anche le colline dell’Alto Mantovano, sostenendo che ”i pesci non hanno targa”, ma che le Regioni si oppongono al progetto.

Nonostante questo proseguirà la collaborazione con aziende omologhe, come Sisam, anche se in altri ambiti.

Grazie alle azioni intraprese, i cittadini dovrebbero poter continuare a beneficiare lo stesso servizio idrico ed avere la stessa sede aziendale, dove recarsi in caso di bisogno.

Il presidente parla quindi della necessità di costruire un nuovo sistema di fognature, che porti all’eliminazione della rete sublacuale, obsoleta e pericolosa, ricordando l’importanza di quella che è la riserva d’acqua potabile più importante d’Italia, che costituisce anche uno dei punti turistici di maggiore importanza della nazione, essendo quindi, un motore essenziale per l’economia dell’intera Italia.

”La differenziazione dei rifiuti supera il settanta per cento”, dice con orgoglio Mario Bocchio, parlando di igiene urbana.

Entro l’anno, almeno il novanta per cento dei Comuni lacustri serviti da Garda Uno, dovrebbe passare alla raccolta della spazzatura, con sistema porta a porta”.

Clicca qui per Il video integrale dell’intervista a Mario Bocchio

News originale: ilgazzettinonuovo.it

Data di pubblicazione: Mercoledi 20 Gennaio 2016

Fotografia di copertina: Mario Bocchio, Archivio Garda Uno Spa

ProntoWeb - Il sistema aziendale 24 ore su 24

Per soddisfare le richieste degli Utenti, Garda Uno mette a loro disposizione una serie di strumenti informatici che consentono una reale comunicazione col Gestore del Servizio.

Il portale “PRONTOWEBmette in grado gli Utenti di interagire col sistema informativo aziendale attraverso Internet, canale oggi sempre più diffuso e familiare.

Collegandosi con un semplice browser è possibile accedere in tempo reale alle informazioni tipiche di uno sportello e compiere le operazioni direttamente da casa. L’utente potrà così interagire con il sistema aziendale 24 ore su 24 e potrà facilmente accedere alle informazioni, qualunque sia il tipo di computer o il paese di origine della chiamata.

Il portale PRONTOWEB contribuisce pertanto al miglioramento delle prestazioni erogate dall’Azienda oltre ad ottimizzare i flussi di comunicazione con l’Utenza.

Clicca qui per maggiori informazioni

 


 

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice

Il nuovo servizio 'live on line' mette in contatto l'utente con un nostro operatore direttamente dalla Home Page del sito web gardauno.it.

Cliccando su "Supporto live on line", in basso a destra su computer, tablet e smartphone, si accede alla 'Chat' in tre semplici passi: Inserisci il tuo nome - Scrivi un messaggio - Avvia Chat.

 

La risposta alle vostre domande da parte di un operatore di Garda Uno sarà immediata.

Inoltre, attivato in Home Page anche il servizio FAQ (Frequently Asked Questions) che permette di trovare risposte a domande ricorrenti quali:

  • Come e dove posso pagare la bolletta del Servizio Idrico o GPL?
  • C'è un sistema on line da dove posso avere informazioni in autonomia sul mio contratto?
  • Come si legge un Contatore dell'Acqua?
  • Quali tariffe del Servizio Idrico sono applicate da Garda Uno?

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice.

 

caricamento...