Gadauno Spa

Il gazzettinonuovo.it – Mario Bocchio: “Gestore unico dell’acqua, il pubblico controllerà l’eventuale partecipazione del privato”.

Il presidente di Garda Uno negli studi di TempoRadio

Dopo avere raccontato brevemente la storia di Garda Uno, nata grazie ad una piccola partecipazione e arrivata oggi a fornire servizi a ben ventotto Comuni, il presidente Mario Bocchio pone l’accento su come, a differenza di quanto spesso si dice, il pubblico abbia saputo dare prova di efficienza ed economicità.

La modifica delle società pubbliche, voluta dalla politica, attualmente è argomento di discussione ed il presidente racconta di come il percorso non si sia dimostrato semplice.

”Oggi nella provincia di Brescia nasce una realtà unica del ciclo idrico integrato, che prevede l’ingresso di diverse società e Comuni”, spiega Bocchio che sottolinea come l’importanza di Garda Uno sia tale da indurre a sperare che i paesi lacustri possano mantenere una discreta autonomia e addirittura possa restare in loco l’attuale sede.

”Il pubblico controllerà l’eventuale presenza ed azione del privato. Questa è la migliore garanzia per il cittadino”, prosegue Mario Bocchio, evidenziando il fatto che la maggioranza non potrà mai, in base agli accordi, diventare di qualche singolo azionista.

Rispondendo agli ascoltatori, spiega che la collaborazione con le realtà dell’Alto Mantovano proseguirà e potrà avere importanti sviluppi nel prossimo futuro.

”La depurazione del Garda è un tema di fondamentale importanza. Le tubature sublacuali sono vecchie di quarant’anni e se si decidesse di sostituirle, ne passerebbero almeno altri dieci”, dice Mario Bocchio, rispondendo agli ascoltatori e raccontando di come il progetto, che sta particolramente a cuore agli esponenti della Provincia di Brescia, preveda un nuovo collettore che transitando via terra, porti i reflui al depuratore di Visano, evitando rischi inutili per il principale bacino d’Italia.

Fonte: ilgazzettinonuovo.it

News originale: cliccare qui

Data di pubblicazione: Mercoledi 18 Novembre 2015

Fotografia di copertina: Da news originale

 

caricamento...