Gadauno Spa



In paese circola la nota di Ats e SanFelice torna al 2009: a differenza di allora, quando moltissimi feliciani furono colpiti dalla gastroenterite per un problema all’acquedotto, stavolta pare però che non sia in corso alcuna «emergenza acqua potabile».

La nota in questione è stata emessa da Ats a seguito della campionatura effettuata il 10 novembre: esiti «non conformi », questo il risultato, sia per il punto di prelievo di Portese, sia per quello di via Santabona per la presenza di battericoliformi.

Ats invita così Garda Uno a effettuare i controlli del caso, che vengono eseguiti, e il 22 novembre effettua un nuovo campionamento, che stavolta dà esito positivo, «dati analitici conformi ai valori di parametro».

Cosa è successo? La nota ufficiale emessa dal gestore del ciclo idrico, Garda Uno, è chiara: «Nessun problema dal punto di vista della potabilità delle acque - rendono noto dall’azienda -.

Si è trattato di un’anomalia di campionamento, che può capitare. Sono stati verificati immediatamente sia i due
punti di prelievo in questione, sia gli altri, ma tutto è risultato a posto». //

Fonte: giornaledibrescia.it

Data di pubblicazione: Sabato 02 Dicembre 2017

Fotografia di copertina: da news originale

Links: comune.sanfelicedelbenaco.bs.it

 

caricamento...