Gadauno Spa

In Febbraio i dati parlano di un sorprendente 71,9% – Intensificati i controlli contro gli abbandoni – Partenza sprint per il porta a porta a Salò: la raccolta differenziata vola al di là di ogni aspettativa –

Salò – Soddisfazione. Grande soddisfazione in Municipio per i primi dati ufficiali riguardanti il nuovo sistema di raccolta rifiuti, che ha fatto il suo esordio Lunedì 1° Febbraio.

I risultati sono più che incoraggianti: in Febbraio il dato riguardante la quota di rifiuti differenziati si assesta al 71,9%.

Dato che va ben al di là delle più rosee aspettative e che è ben al di sopra dell’obiettivo del 65% richiesto dalla legge (anche sel’obiettivo comunitario è quello del 50% di riciclo).

Ricordiamo che prima dell’introduzione del porta a porta a Salò la porzione di rifiuti differenziati si assestava al 30,7%.

Meno rifiuti
Contestualmente è calata notevolmente la percentuale di rifiuti prodotti: si è passati dalle 566 tonnellate raccolte in Gennaio, quando a Salò c’erano i cassonetti, alle 370 tonnellate raccolte a Febbraio, dopo l’introduzione del porta a porta.

“I salodiani hanno risposto in modo straordinario – ha dichiarato il sindaco Gianpiero Cipani – hanno dimostrato senso civico, facendo la loro parte e contribuendo in modo decisivo ai risultati che si stanno ottenendo per la differenziazione”.

Soddisfazione anche da parte dei tecnici comunali che, di concerto con Garda Uno, hanno gestito il passaggio alla nuova modalità di raccolta:

“Si tratta – dicono in municipio – di una delle migliori start up registrate nella zona gardesana”.

Ritardatari
A Salò le utenze domestiche iscritte alla tassa rifiuti sono 6.137, mentre quelle non domestiche sono 893 (tra negozi, attività, bar, ristoranti).

Secondo i dati dell’ufficio tecnico, ci sono ancora un migliaio di utenze domestiche che non hanno ritirato il kit per il conferimento dei rifiuti differenziati.

Si tratta, presumibilmente, per lo più di utenze relative a seconde case.

Ci si aspetta dunque che un buon numero di ritiri venga effettuato in questo periodo, durante le vacanze diPasqua, e a inizio estate.

In ogni caso, per richiedere il proprio kit di bidoncini, basta recarsi in municipio e rivolgersi all’ufficio tecnico.

Abbandoni
Si segnale inoltre, che contestualmnete all’introduzione del porta a porta si è provveduto ad un’intensificazione dei controlli sul territorio da parte della Polizia Locale, soprattutto per combattere il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti (che comunque si è verificato in pochi casi sporadici).

Sono stati impiegati agenti e sistemi di video sorveglianza, sia fissi che mobili per individuare i trasgressori.

I punti più frequenti di abbandono, noti grazie ai controlli degli agenti e alle segnalazioni dei cittadini, verranno monitorati anche nei prossimi mesi per eliminare definitivamente le situazioni che sono indice di invìciviltà e deliberata inosservanza delle regole.

Simone Bottura

Fonte: Giornale di Brescia

Data di pubblicazione: Martedi 29 Marzo 2016

Immagine di copertina: da news originale

ProntoWeb - Il sistema aziendale 24 ore su 24

Per soddisfare le richieste degli Utenti, Garda Uno mette a loro disposizione una serie di strumenti informatici che consentono una reale comunicazione col Gestore del Servizio.

Il portale “PRONTOWEBmette in grado gli Utenti di interagire col sistema informativo aziendale attraverso Internet, canale oggi sempre più diffuso e familiare.

Collegandosi con un semplice browser è possibile accedere in tempo reale alle informazioni tipiche di uno sportello e compiere le operazioni direttamente da casa. L’utente potrà così interagire con il sistema aziendale 24 ore su 24 e potrà facilmente accedere alle informazioni, qualunque sia il tipo di computer o il paese di origine della chiamata.

Il portale PRONTOWEB contribuisce pertanto al miglioramento delle prestazioni erogate dall’Azienda oltre ad ottimizzare i flussi di comunicazione con l’Utenza.

Clicca qui per maggiori informazioni

 


 

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice

Il nuovo servizio 'live on line' mette in contatto l'utente con un nostro operatore direttamente dalla Home Page del sito web gardauno.it.

Cliccando su "Supporto live on line", in basso a destra su computer, tablet e smartphone, si accede alla 'Chat' in tre semplici passi: Inserisci il tuo nome - Scrivi un messaggio - Avvia Chat.

 

La risposta alle vostre domande da parte di un operatore di Garda Uno sarà immediata.

Inoltre, attivato in Home Page anche il servizio FAQ (Frequently Asked Questions) che permette di trovare risposte a domande ricorrenti quali:

  • Come e dove posso pagare la bolletta del Servizio Idrico o GPL?
  • C'è un sistema on line da dove posso avere informazioni in autonomia sul mio contratto?
  • Come si legge un Contatore dell'Acqua?
  • Quali tariffe del Servizio Idrico sono applicate da Garda Uno?

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice.

 

caricamento...