Gadauno Spa

 

Garda Uno premia Bocchio E l'utile sfiora il milione
Nel Consiglio entra Castellini, Maliverno guida il Comitato

L'ex sindaco di Lonato Mario Bocchio è stato confermato, per la quarta volta, al vertice di Garda Uno con voto unanime, eletto al termine dell'assemblea giovedì sera nella Sala dei Provveditori di Salò.

All'unanimità anche le restanti votazioni che hanno interessato parzialmente il Consiglio di amministrazione e il Comitato di Coordinamento, la cui durata per entrambi gli organismi è triennale (2019-20121).

Delia Castellini, sindaca di Toscolano Maderno subentra ad Alberto Giuntelli, primo cittadino di Tremosine, nel consiglio amministrazione, mentre Guido Malinverno, sindaco di Desenzano del Garda, prende il posto di Rosa Leso alla presidenza del Comitato.

Questo quindi il nuovo assetto del governo della multiutility: presidente Mario Bocchio, vicepresidente Lorella Lavo, consiglieri Alberto Bertagna, Gianpiero Cipani e Delia Castellini.

Per il comitato di coordinamento, c'è per il momento la sola nomina di Malinverno alla presidenza, mentre entro breve verranno nominati i restanti sei membri.

Bocchio ha rivendicato le capacità dell'organismo «di adattarsi ad un nuovo contesto e ad una nuova realtà».

Infatti, dopo aver salutato il ciclo idrico, la multiservizi gardesana ha focalizzato le proprie energie sul settore dell'igiene urbana e sulle attività produttive.

Tra le prossime novità l'inizio del progetto per il car sharing targato Garda Uno che dovrebbe decollare ancora quest'anno.

L'assemblea dei soci ha infine votato sempre all'unanimità il bilancio 2018: fatturato di 27,6 milioni, utile di 992.455 euro.

Fonte: bresciaoggi.it

Data di pubblicazione: Sabato 11 Maggio 2019

Immagine di copertina: da news originale

 

caricamento...