Gadauno Spa

Un incentivo ed un servizio utile rivolto a chi guida «ecologico».

Passando per via Dante proprio a fianco dell’ingresso al palazzo comunale in molti avranno notato la presenza da qualche giorno di una «strana» stazione di servizio.

Nulla di strano, ma piuttosto qualcosa di utile e amico dell’ambiente: una stazione di ricarica per veicoli elettrici, alimentata con energia prodotta da fonti rinnovabili, dunque ad emissioni praticamente nulle.

«Che la salvaguardia e la tutela dell ambiente e del nostro territorio fosse uno degli obiettivi di questa Amministrazione non vi è dubbio – ha affermato l’assessore ai Servizi Tecnologici, Agricoltura, Sicurezza e Arredo Urbano Ermanno Udeschini – viste le azioni messe in campo in questi mesi, che hanno spaziato tra i più diversi settori. E la nostra analisi non poteva certo tralasciare la mobilità: una mobilità che deve essere sempre più sostenibile e da qui ecco comparire quasi per magia da un giorno con l’altro davanti al Municipio la colonnina di ricarica di veicoli elettrici».

Il Comune ha aderito al progetto sviluppato da Garda Uno, che ha messo a punto una rete di stazioni di servizio green lungo i principali punti d’interesse del lago di Garda ed ora Leno è il primo paese della bassa ad essere dotato di una colonnina per ricaricare veicoli elettrici pubblici e privati.

Un intervento a costo zero perché sostenuto interamente da «Garda Uno». «Siamo quindi da oggi inseriti in un percorso di mobilità sostenibile – ha spiegato l’assessore – che parte dall’alto Lago di Garda e giunge nella bassa passando per il nostro comune. In aggiunta a questa opportunità come Amministrazione abbiamo scelto invece di dotare l’ente di un veicolo completamente elettrico ad uso e condiviso da più uffici, permettendo quindi la rottamazione di due veicoli inquinanti e non sicuri. Una visione di tutela dell’ambiente a 360 gradi».

Da non sottovalutare poi, oltre al rispetto per l’ambiente, i costi di gestione ridotti se si pensa che con una ricarica da 1 euro un’auto elettrica potrà percorrere più di duecento chilometri. Oltre alla Nissan in dotazione al Comune va aggiunto il mezzo operativo in gestione alla «Leno servizi» e che viene utilizzato per la raccolta dei rifiuti.

Inoltre questa installazione rappresenta anche un valido incentivo rivolto ai cittadini ad acquistare auto ad elettricità e scegliere forme di energia rinnovabili e rispettose dell’ambiente. Un risparmio in termini di costi ma anche di emissioni nocive.

Ma come funziona il sistema di ricarica? In realtà la modalità è molto semplice, basterà registrarsi ed avere la «Mobility Card». Ogni stazione è dotata di due punti di presa che possono fornire fino a 7 chilowattora ciascuna, con la possibilità di ricaricare due auto contemporaneamente. L’accesso avviene tramite una carta ricaricabile, ritirabile presso gli sportelli di Garda Uno oppure via smartphone.

La «mobility card» è ricaricabile tramite carta di credito.

Ogni ora di ricarica costa un euro e, per esempio, fare il pieno a un’auto di medie dimensioni costa all’incirca 2 euro. Chi è sprovvisto di card può accedere al servizio tramite smartphone, collegandosi al sto di Garda Uno come cliente temporaneo: seguendo il percorso indicato, l’utente può pagare con carta di credito e attivare la ricarica inserendo il codice ricevuto sul telefono.

Sul sito internet, nella sezione «Mobility», sono disponibili tutte le informazioni, con i costi, la mappa dei punti di ricarica e le modalità di attivazione. Infatti sono ben undici le stazioni già attive: Lonato, due a Desenzano, Sirmione, Padenghe, Polpenazze, Salò, Gargnano, Limone, Calcinato e ora anche a Leno.
A.F.M.

News originale: brescia7giorni.it

Data di pubblicazione: Mercoledi 07 Dicembre 2016

Fotografia di copertina: Archivio Garda Uno Lab.
Il sindaco di Leno Cristina Tedaldi ed Ermanno Udeschini al recente MOBILITA’ ELETTRICA: infrastrutture di ricarica, veicoli e sviluppi sul territorio, incontro realizzato da Garda Uno Lab in collaborazione con l’ìstituto d’Istruzione Superiore “V. Capirola”di Leno.

Presentazione dell’evento:
Istituto Istruzione Superiore “V. Capirola” di Leno (BS) – Nell’ambito delle attività organizzate per il corso GEOMETRI CAT COSTRUZIONI – AMBIENTE – TERRITORIO, curvatura ECOTECH, presso l’Aula Magna dell’Istituto il giorno LUNEDI’ 21 NOVEMBRE 2016 dalle ore 9.00 alle ore 12.00 si svolgerà l’ incontro

MOBILITA’ ELETTRICA: infrastrutture di ricarica, veicoli e sviluppi sul territorio.

Introduzione: Preside Prof.ssa Ermelina Ravelli
Presentazione evento: Prof.ssa Alice Me

Relatore: ing. Laura Maestrini, tecnico Settore Energia Garda Uno Spa.

Presentazione vettura elettrica acquistata dal Comune di Leno:
Il sindaco, Dott.ssa Cristina Tedaldi
Ermanno Udeschini, Assessore con Delega a Servizi Tecnologici, Agricoltura, Sicurezza e Arredo Urbano.

Links: comune.leno.bs.it

ProntoWeb - Il sistema aziendale 24 ore su 24

Per soddisfare le richieste degli Utenti, Garda Uno mette a loro disposizione una serie di strumenti informatici che consentono una reale comunicazione col Gestore del Servizio.

Il portale “PRONTOWEBmette in grado gli Utenti di interagire col sistema informativo aziendale attraverso Internet, canale oggi sempre più diffuso e familiare.

Collegandosi con un semplice browser è possibile accedere in tempo reale alle informazioni tipiche di uno sportello e compiere le operazioni direttamente da casa. L’utente potrà così interagire con il sistema aziendale 24 ore su 24 e potrà facilmente accedere alle informazioni, qualunque sia il tipo di computer o il paese di origine della chiamata.

Il portale PRONTOWEB contribuisce pertanto al miglioramento delle prestazioni erogate dall’Azienda oltre ad ottimizzare i flussi di comunicazione con l’Utenza.

Clicca qui per maggiori informazioni

 


 

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice

Il nuovo servizio 'live on line' mette in contatto l'utente con un nostro operatore direttamente dalla Home Page del sito web gardauno.it.

Cliccando su "Supporto live on line", in basso a destra su computer, tablet e smartphone, si accede alla 'Chat' in tre semplici passi: Inserisci il tuo nome - Scrivi un messaggio - Avvia Chat.

 

La risposta alle vostre domande da parte di un operatore di Garda Uno sarà immediata.

Inoltre, attivato in Home Page anche il servizio FAQ (Frequently Asked Questions) che permette di trovare risposte a domande ricorrenti quali:

  • Come e dove posso pagare la bolletta del Servizio Idrico o GPL?
  • C'è un sistema on line da dove posso avere informazioni in autonomia sul mio contratto?
  • Come si legge un Contatore dell'Acqua?
  • Quali tariffe del Servizio Idrico sono applicate da Garda Uno?

Comunicare con Garda Uno è ora ancora più semplice.

 

caricamento...