Gadauno Spa


A Desenzano e Salò, l’iniziativa di Garda Uno.

Si chiama «Urban green mobility»: la mobilità urbana a emissioni zero targata Garda Uno, che passa dalla teoria alla pratica, a partire dalle vetture «istituzionali» in dotazione alle ammnistrazioni municipali.

Questa settimana sono state consegnate due automobili completamente elettriche – due Nissan Leaf nuove di zecca – ai Comuni di Desenzano e Salò.

In comodato d’uso, potranno essere utilizzate per scorrazzare in lungo e in largo senza inquinare.

Hanno un’autonomia di circa 160 chilometri, con un’ora e mezza di ricarica: potranno essere ricaricate nelle 9 colonnine già attive sul territorio, di cui 4 proprio a Desenzano e Salò.

Un passaggio significativo dell’Urban green mobility, ambizioso progetto lanciato lo scorso anno da Garda Uno e che prevede l’installazione di ben 37 postazioni di ricarica non solo in riviera ma anche in pianura, e quindi da Limone a Manerbio.

Tutti possono utilizzare le colonnine di ricarica, dotandosi di apposita tessera: per informazioni:

numero verde

800 133966

«La mobilità sostenibile è la conclusione di un percorso nato 10 anni fa – ha spiegato il presidente di Garda Uno, Mario Bocchio – quando l’azienda ha realizzato i primi impianti fotovoltaici a servizio delle strutture pubbliche.

Ora, dopo alcuni anni di funzionamento, saranno gli stessi esuberi di produzione ad essere destinati alla ricarica dei veicoli elettrici».

Intanto è avvenuta la consegna chiavi delle vetture: a Salò il sindaco Gianpiero Cipani, a Desenzano l’assessore all’ecologia Maurizio Maffi.

A. GAT.

Fonte: bresciaoggi.it

Data di pubblicazione: Domenica 01 Maggio 2015

Links: comune.salo.bs.it - comune.desenzano.brescia.it

Copertina: Da news originale

caricamento...