Gadauno Spa

Garda Uno Lab - Alberghiero Caterina de’ Medici di Gardone Riviera, Photogallery Menu a Km 0

 

Una prima serie di immagini scattate agli studenti della classe 3^A durante la preparazione di un nuovo 'Menu a Km 0' ed il testo introduttivo con le motivazioni della scelta dei prodotti utilizzati.

 



Istituto Professionale di Stato per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera Ipseoa “Caterina de’ Medici” - Sede di Gardone Riviera

Menu a Km 0
Classe: 3^A
Docente: Vincenzo Badalamenti

Risotto con luganega al profumo di groppello
Tortino di polenta con cuore ai funghi in crema di rosa camuna
Anatra del Garda col pien
Mousse di castagne e ricotta in un cestino di lingue di gatto al miele con croccantino alle noci


Introduzione al menu:

Anatra del Garda col pien - Il perchè della nostra scelta..
Abbiamo scelto questo piatto in riferimento al lago di Garda, siccome la varietà di anatre è molto vasta e soprattutto perche ricorda i pranzi con tutta la famiglia durante le festività. Ma anche perchè è un piatto a km 0 con prodotti tradizionali della zona.

Tortino di polenta con cuore ai funghi in crema di rosa camuna - Il perchè della nostra scelta..
Abbiamo optato per questa pietanza in quanto la polenta è un piatto molto famoso nel nord Italia e ci riporta ad un’antica preparazione che un tempo sfamava molti contadini. Per stare in tema con la stagione corrente abbiamo abbinato dei funghi porcini come ripieno. Questi fanno riaffiorare alla mente le lunghe giornate trascorse da piccoli alla ricerca di quegli introvabili funghi profumatissimi nei boschi che contornano la zona in cui ci troviamo. Inoltre l’aggiunta di una crema al formaggio Rosa Camuna, oltre che abbellire la presentazione dà al piatto un sapore dedicato che accompagna il sapore deciso dei porcini.

Gli ingredienti sono tutti della zona, km0. La Rosa Camuna nasce negli alpeggi del territorio di produzione ed è rappresentata da un simbolo importante, ovvero la rosa che i Camuni incisero sulle pietre della valle. Oggi questa incisione è il simbolo della Regione Lombardia.

Mousse di castagne e ricotta in un cestino di lingue di gatto al miele con croccantino alle noci - Il perchè della nostra scelta..
Abbiamo scelto di creare un dolce che fosse ecosostenibile e che rispecchiasse il km 0 utilizzando i prodotti tipici della nostra zona dando, così, un sapore ricco e profumato che riconduce alle tipiche giornate fredde.
L’utilizzo del miele nel cestino di lingue di gatto conferisce un’aroma dolce e avvolgente, le noci e la ricotta sono un abbinamento vincente che danno un tocco di cremosità e, infine, il croccante di noci da la giusta fragranza ed è ideale da abbinare ad un dolce autunnale.

 

 

Istituto Professionale di Stato per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera
Ipseoa “Caterina de’ Medici”

Dirigente Scolastico: Venceslao Boselli
Collaboratori del DS: Daniele Toccacieli - Francesco Pasquale Muscetta

Sede principale:
Gardone Riviera
Via Trieste, 19 – 25083 – (BS)
Referente Garda Uno Lab: prof.ssa Anna Giordano

Sede distaccata:
Desenzano del Garda
Via Michelangelo, 33 – 25015 – (BS)
Referente Garda Uo Lab: prof. Tommaso Barbieri

web: alberghierodemedici.gov.it

 


 

Garda Uno Lab - Il Progetto

 


 

Lunedì 30 ottobre 2017

Si arricchisce di contenuti la collaborazione tra Garda Uno Lab e l'Istituto Professionale di Stato per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera "Caterina de’ Medici”, percorso intrapreso con i menu a km '0' e successivamente ampliato durante il primo Garda Green Festival.

La scorsa settimana è stata confermata anche per l'anno scolastico 2017/2018 la partecipazione 'Lab' dell'istituto con le sue sedi di Gardone Riviera e Desenzano del Garda. Anticipiamo che avremo nuovi Menu a km '0', verrà dedicata ulteriore attenzione al servizio accoglienza, si lavora per condividere nuovamente il servizio catering ed ampliare le possibilità offerte dall'interazione con le scuole che partecipano al progetto.

 

Comuni correlati
caricamento...