Gadauno Spa

Sul lago di Garda si sta realizzando la prima rete extraurbana pubblica di stazioni di ricarica per veicoli elettrici, alimentata con energia prodotta da fonti rinnovabili, dunque ad emissioni praticamente nulle. L’iniziativa, firmata Garda Uno SpA, la multiutility pubblica a servizio del territorio gardesano bresciano, verrà completata entro fine 2017 con un progetto ambizioso di 33 stazioni di ricarica che si pone come obiettivo principale quello di una mobilità sostenibile e 100% green.

Tale progetto permetterà, a chi possiede un veicolo elettrico, di raggiungere, soggiornare e muoversi sulle sponde del Benaco, in tutta tranquillità avendo a disposizione le colonnine di ricarica ad interdistanze adeguate e sicure da raggiungere.

Il Settore Ricerca e Sviluppo di Garda Uno SpA, che in passato ha già elaborato e attuato numerosi progetti ed impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili, ha previsto di ottimizzare al meglio tale forma sostenibile di generazione realizzando, nelle vicinanze degli impianti fotovoltaici attivati, le postazioni di ricarica per veicoli elettrici.

L’iniziativa si contraddistingue per l’innovativo sistema di accesso al servizio, sviluppato dall’azienda in maniera totalmente autonoma e rispettando le direttive contenute nel PNire. L’utente ha la possibilità di attivare la transazione: tramite una Mobility Card, ottenuta previa registrazione; oppure grazie ad un applicativo, che permette l’acquisto di una singola ricarica con carta di credito. Quest’ultima modalità accoglie i requisiti definiti dal protocollo OCPP 1.5 (standard aperto) per gli accessi degli utenti definiti temporanei, garantendo: servizio di ricarica aperto senza contratto e attivo h24 e con la possibilità di gestire in autonomia il servizio senza ricorrere ad enti terzi.

All’iniziativa e al sistema gestionale è stato associato un alto livello di controllo del servizio, grazie ad un apparato di diagnostica e allarmistica sempre attivo in grado di monitorare l’infrastruttura di ricarica ed intervenire con assistenza puntuale, su segnalazioni ricevute ad un numero verde dedicato.

GARDA UNO SPA
19/12/2016 – COMUNICATO STAMPA

Visualizza la presentazione (Power Point) della ‘prima rete di ricariche elettriche accessibili a tutti‘

La modalità “utente temporaneo”, sviluppata da Garda Uno S.p.A. ed attualmente già funzionante a pieno regime, costituisce una possibilità di grande rilievo per l’obiettivo di interoperabilità tra reti di ricarica.

I suoi punti di forza sono:

  • ACCESSO APERTO AL SERVIZIO DI RICARICA

Ricarica senza contratto;

  • PAGAMENTO DELLA SINGOLA TRANSAZIONE TRAMITE CARTA DI CREDITO

Sistema sviluppato con protocollo OCPP 1.5 – standard aperto;
Possibilità di gestire in autonomia il servizio senza enti terzi;
Alto livello di controllo del servizio grazie ad un sistema di diagnostica e allarmistica sempre attivo h24 per monitorare l’infrastruttura di ricarica.

La modalità “utente temporaneo” , sviluppata da Garda Uno S.p.A. ed attualmente già funzionante a pieno regime, costituisce una possibilità di grande rilievo per l’obiettivo di interoperabilità tra reti di ricarica.

I suoi punti di forza sono:

  • ACCESSO APERTO AL SERVIZIO DI RICARICA

Ricarica senza contratto;

  • PAGAMENTO DELLA SINGOLA TRANSAZIONE TRAMITE CARTA DI CREDITO

Sistema sviluppato con protocollo OCPP 1.5 – standard aperto;
Possibilità di gestire in autonomia il servizio senza enti terzi;
Alto livello di controllo del servizio grazie ad un sistema di diagnostica e allarmistica sempre attivo h24 per monitorare l’infrastruttura di ricarica.

caricamento...