Gadauno Spa

Ha ripreso il suo cammino il programma “100% Urban Green Mobility” che prevede la messa in funzione sulla riviera del Garda di 31 colonnine per la ricarica elettrica di auto e ciclomotori.

Il progetto, realizzato da Garda Uno Spa, ha visto l’inaugurazione Domenica 20 Settembre della prima stazione a Desenzano, a distanza di un mese dall’entrata in servizio delle prime postazioni a Sirmione, Calcinato, Padenghe e Salò.

Alla cerimonia erano presenti fra gli altri l’assessore comunale all’ambiente Maurizio Maffi e il dirigente di Garda Uno, Massimiliano Faini.

La colonnina è stata collocata nel parcheggio pubblico di Villa Brunati, a Rivoltella, prima delle quattro stazioni previste nel più grande comune del lago.

Le altre saranno collocate al Desenzanino (in Ottobre, di fronte al parcheggio di via Vighenzi ), poi, a seguire nei prossimi mesi, in viale Dal Molin (nei paraggi dell’Hotel Estée) e nel parcheggio dello stadio comunale Tre Stelle.

Ma la novità di maggiore spicco la rende nota lo stesso presidente di Garda Uno, Mario Bocchio.

“L’iniziativa che abbiamo avviato verrà portata avanti nel 2016 con l’ipotesi di valutare anche l’apertura di  un “car sharing” (sistema per ridurre le spese di mantenimento dell’auto e i problemi di parcheggi mediante l’iscrizione ad un centro che metta a disposizione, al bisogno, un’auto, ndr.), in collaborazione con il Comune di Desenzano: un parcheggio attrezzato nei paraggi della stazione ferroviaria, con auto esclusivamente elettriche, da noleggiare ai turisti in arrivo con il treno.

Del resto, Garda Uno si è posta nel suo programma gli obiettivi di promuovere, in forma strutturata e capillare, l’uso dei veicoli elettrici, come esperienza quotidiana, di sviluppare la prima rete extraurbana di postazioni di ricarica per veicoli elettrici al fine di diffonderne l’utilizzo, e ancora, di incentivare nuove forme di turismo, ispirandosi ai Paesi europei in cui tale tipologia di mobilità è già diffusa e di utilizzare per la ricarica elettrica solo energia prodotta da fonti rinnovabili.

Come si nota, tutti obiettivi già in fase largamente sviluppati.

Il progetto della messa in servizio delle stazioni di ricarica elettrica, lo ricordiamo, è stato ideato e realizzato dal Settore Ricerca e Sviluppo della società, diretto da Massimiliano Faini.

Ciascuna colonnina elettrica è dotata di due o quattro prese per una ricarica simultanea di altrettanti veicoli.

Ufficio Stampa Garda Uno Spa

Scarica la brochure Garda Uno Green Urban Mobility

caricamento...