Gadauno Spa

Gli obiettivi aziendali di efficacia ed economicità transitano attraverso la ricerca e lo sviluppo, puntando alla massimizzazione dell’efficienza energetica e alla minimizzazione degli scarti a ogni livello, facendo ricorso a fonti rinnovabili di energia e a tecnologie più funzionali.

I soci e le pubbliche amministrazioni dovranno sostenere l’azienda nell’obiettivo del risparmio delle risorse e della riduzione dell’impatto ambientale, il recupero e la valorizzazione dei rifiuti, il minor consumo energetico, la riduzione delle emissioni nocive e climalteranti: il tutto senza pregiudicare in modo significativo la crescita economica.

Si tratta quindi di un’importante sfida che oggi tocca anche l’area del bacino gardesano bresciano, dove le infrastrutture sono spesso obsolete e non in linea con il necessario sviluppo del sistema.

In questo scenario dovrà operare utilmente Garda Uno SpA proponendosi, per i propri Soci e Clienti, quale Società di Servizi Energetici per offrire e condividere percorsi e servizi atti a migliorare l’efficienza energetica degli impianti, dei pubblici servizi o degli edifici.

La remunerazione dei servizi forniti da una società di questo tipo, infatti, si basa sull’ottimizzazione dei consumi energetici e sul raggiungimento di obiettivi di rendimento concordati, grazie alla loro capacità di contribuire a ridurre gli sprechi e sviluppare le fonti di energia rinnovabili.

Gestire, sviluppare e costruire in modo ecocompatibile è quindi l’approccio scelto per affrontare un percorso da cui non si può più prescindere che dovrà essere intrapreso senza esitazioni nell’operatività quotidiana, nella progettazione di impianti ed edifici nuovi e soprattutto nella manutenzione e recupero di stabili esistenti.

Gli Enti assumono un ruolo decisivo in tutto il percorso in quanto le politiche di sviluppo sostenibile andranno attuate localmente per arrivare al cittadino in modo diretto ed essere più efficaci e mirate alle esigenze della popolazione; al tempo stesso, attuare interventi di questa natura sul territorio, in accordo con le amministrazioni, permetterà di ottenere una capillarità altrimenti impossibile.

Il settore energia per i prossimi esercizi intende proseguire il consolidamento delle attività già avviate, nonché avviare percorsi esecutivi verso nuovi ambiti. I temi dominanti saranno: la mobilità elettrica e lo sviluppo di progetti innovativi ad elevato contenuto ambientale come illuminazione pubblica ad alto risparmio energetico ed efficientamento della gestione del calore all’interno delle centrali termiche.

caricamento...