Gardauno Spa

Bocchio e Faini: "Garda Uno sempre più attiva nel rispetto del territorio"

 

Mario Bocchio e Massimiliano Faini: "Approvato il bilancio di Garda Uno, azienda sempre più attiva nel rispetto del territorio".
Il presidente e il direttore della partecipata sulle frequenze di TempoRadio

“Il fatto che sia stato approvato il bilancio di Garda Uno, oltre a inorgoglire gli enti proprietari, è un’ottima notizia per le circa duecentocinquanta famiglie, che vivono grazie all’azienda”.

Mario Bocchio, presidente della partecipata che serve paesi e cittadine dal Garda fino all’ovest Bresciano, passando per la Bassa, non nasconde la propria soddisfazione quando riferisce che si tratta di una realtà solida e sana, che avendo avuto un certo avanzo, ha una somma che può reinvestire, aumentando i servizi per i cittadini.

“Ci sposeremo? Siamo in attesa della risposta. Certo è che con Ags abbiamo già avviato una strettissima collaborazione. Volevamo creare un Ato sovraregionale e stiamo riuscendo a farlo. Questo perchè il Garda è una realtà unica” dicono quindi Mario Bocchio e Massimiliano Faini, parlando della realtà benacense che intendono creare da tempo.

Il direttore in particolare, parla di quanto l’azienda intenda fare, vale a dire, investire sempre di più nella mobilità sostenibile, nella produzione di energia da fonti rinnovabili, come pure nel continuo costante miglioramento della separazione dei rifiuti, ponendo in evidenza, assieme al presidente, come realtà ritenute impossibili, fino a pochi anni fa, siano ormai diventate qualcosa che quotidianamente usiamo.

L'intervista completa: CLICCA QUI (Durata: 21:24 - 4.9MB)

Fonte: ilgazzettinonuovo.it

Data di pubblicazione: Mercoledì 09 Giugno 2021

 

caricamento...