Il progetto

colonnina-lagoNasce sul lago di Garda la prima rete extraurbana pubblica di stazioni di ricarica per veicoli elettrici, alimentata con energia prodotta da fonti rinnovabili, dunque ad emissioni praticamente nulle.

L’iniziativa si pone come obiettivo principale quello di una mobilità sostenibile e 100% green.

La Società svilupperà una rete di postazioni di ricarica sull’area gardesana che diverrà un tutt’uno con quella già attrezzata e presente sugli assi autostradali principali della “Serenissima” e del “Brennero”.

Tale progetto permetterà, a chi possiede un veicolo elettrico, di raggiungere, soggiornare e muoversi sulle sponde del Benaco in tutta tranquillità, avendo a disposizione le colonnine di ricarica ad interdistanze adeguate e sicure da raggiungere.

I centri di ricarica previsti saranno 31 in grado di rifornire di energia green complessivamente e contemporaneamente 62 auto e 32 veicoli leggeri (motocicli e i quadricicli).

La realizzazione avverrà in tre distinte e assestanti fasi:

 FASE I  FASE II  FASE III
Sirmione (2) Campione Calvagese d/R
Desenzano d/G (3) Tremosine Manerbio
Padenghe s/G Limone d/G Moniga d/G
Salò (2) Gardone Riviera Muscoline
Toscolano Maderno Manerba d/G Pozzolengo
Gargnano Polpenazze Puegnago
Tignale San Felice d/B Roè Volciano
Carpenedolo Soiano d/L
Calcinato Peschiera d/G
Lonato d/G Leno

 

Ad oggi le stazioni realizzate sono 9: Sirmione, Desenzano d/G (2), Padenghe s/G, Salò, Gargnano, Tignale, Calcinato e Polpenazze d/G.

Guarda la mappa dei punti di ricarica.

Per accedere al servizio gli utenti dovranno sottoscrivere la Mobilitycard di Garda Uno Spa, una tessera ricaricabile richiedibile presso l’Azienda o tramite la casella di posta dedicata.

Numero verde informazioni

800-133 966