Forse non sai che… dalle batterie auto si ricava piombo

garda-uno-forse-non-sai-che-44

Forse non sai che… i materiali della manutenzione auto non  vanno nei rifiuti.

Basta portarli al Centro di Raccolta.

In questo modo, saranno raccolti e trattati per recuperare le materie riutilizzabili ed evitare che componenti inquinanti siano dispersi nell’ambiente.

Le modalità di trattamento sono diverse: dalle batterie auto si ricava piombo, acido solforico rigenerabile e plastica.

Da 100 kg di olio usato si possono ottenere circa 65 kg di olio base rigenerato e 20/25 kg di gasolio e bitume.


Per conoscere tutti i punti di raccolta visita la pagina ‘Mappa dei punti di raccolta’ o scarica la APP GardaUno Ricicla per il tuo smartphone o tablet.


Clicca sulle immagini per ingrandirle


Clicca sulle immagini per aprire i relativi file in formato Pdf.


Il progetto “Forse Non Sai Che…” ha l’obiettivo di potenziare il riciclaggio e la raccolta di frazioni leggere, quali gli oli minerali e vegetali, i farmaci e le pile, le lampadine e i neon, i tappi di sughero e il toner, e ancora, gli abiti e gli accumulatori di auto.

Si tratta di un’operazione che tocca i dettagli, volta a sensibilizzare la popolazione e le aziende, ma anche a coinvolgere punti vendita, strutture ricettive e scolastiche che diventano punti di raccolta per accogliere questi rifiuti che, altrimenti, potrebbero finire in quelli indifferenziati.

Si parla di rifiuti pericolosi (pile e batterie) o, in altri casi, poco considerati, come l’olio vegetale.

I punti di raccolta verranno ampliati prossimamente nelle scuole, nei negozi e negli esercizi pubblici con l’adesione e la collaborazione delle rispettive strutture.

Attenzione: non tutti i rifiuti potranno essere smaltiti dappertutto, ma proprio nei punti più utili, ovvero i tappi nelle enoteche e nei ristoranti, le pile e lampadine nelle tabaccherie, cartolerie e scuole.


In collaborazione con i Comuni di
Calcinato –  Calvagese della Riviera
Desenzano del Garda
Gardone Riviera – Gargnano
Limone sul Garda – Lonato del Garda
Magasa – Manerba del Garda – Manerbio – Moniga del Garda
Padenghe sul Garda – Polpenazze del Garda – Pozzolengo – Puegnago del Garda
Salò – San Felice del Benaco – Soiano del Lago
Tignale – Toscolano Maderno – Tremosine sul Garda
Valvestino


Visita anche nostra pagina web ‘Igiene Urbana – I simboli del riciclaggio’


APP GardaUno Ricicla

L’applicazione avvisa per tempo quando bisogna esporre i rifiuti e, inoltre, contiene l’ABC dei rifiuti, una guida dettagliata con più di 400 voci. L’utente interessato riceverà avvisi sul proprio smartphone, (ad esempio in caso di impedimenti alla raccolta per lavori stradali) e news aggiornate. La nuova app si può scaricare da app.gardauno.it, mentre ulteriori informazioni sono presenti anche sul sito gardauno.it.



Referente web per il settore Igiene Urbana: Stefania Faini